Triumph "Little Bastard": Hot Rod a due ruote!

"Little Bastard" era il soprannome della Porsche 550 Spyder su cui James Dean perse la vita nel 1955, ma anche quello di questa bobber Triumph del 1953: una vera e propria Hot Rod su due ruote, che arriva dall'Australia

Se siete appassionati di customizzazione, o vi piace la cultura motoristica americana, saprete sicuramente cosa sono le Hot Rod. Dietro a questo nome -che tradotto suona un po' come "bielle roventi"- c'è una ricetta semplice e molto scenografica, tipica della custom culture d'Oltreoceano: telaio di una vecchia auto yankee degli anni '30-'40 e un grosso V8 made USA, prelevato da qualche muscle car.

Il tutto ovviamente condito con fiamme, verniciature appariscenti, assetti ribassati e compressori volumetrici per per far pattinare le ruote al minimo tocco del gas.

La moto che vedete in queste foto non viene però dagli Stati Uniti, ma dall'Australia: si tratta di una Triumph del 1953 trasformata in una vera e propria Hot Rod su due ruote.

Il proprietario, infatti, è Tom, un appassionato di auto americane: la special di ci vi parliamo oggi è la sua prima realizzazione a tema motociclistico, e infatti per la sua costruzione si è avvalso della consulenza di alcuni suoi amici più esperti quando si tratta di avere a che fare con... meno di quattro ruote.

"Fortunatamente ho ricevuto un grande aiuto da loro" ammette Tom "Non credo ci sarei riuscito senza la loro collaborazione!".

Questa bobber è, di fatto, il risultato di un lavoro di squadra che ha visto diversi specialisti occuparsi chi delle sovrastrutture, chi della parte meccanica, chi della verniciatura. "Abbiamo terminato la Triumph a casa mia, un'ora prima di Throttle Roll 2016 (un raduno a tema, NDR), appena in tempo per partecipare all'esibizione delle moto custom" ha detto Tom. "Per fortuna avevo alle mie spalle un team di persone affidabili... il prodotto finale è proprio come me l'ero immaginato all'inizio del progetto, e sono davvero contento del risultato!".

Il nome scelto per questa creatura è Little Bastard, e probabilmente l'avrete già sentito. Si chiama, infatti, proprio come la Porsche 550 Spyder di James Dean: la stessa piccola bastarda sulla quale, nel 1955, l'attore americano perse la vita in un incidente sulla Route 41.

Via|ThrottleRoll

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO