Test Sepang: Stoner "Oggi pista in condizioni perfette"

L'australiano primo precede proprio Dovizioso: "Senza le ali ci siamo dovuti adattare e abbiamo ancora parecchio lavoro di finitura da fare" ha riferito l'italiano

Ducati test Sepang Stoner


Il tester più veloce dell'est (asiatico). Casey Stoner conferma ancora una volta tutto il suo talento e la sua velocità in quel di Sepang, chiudendo la giornata con il miglior tempo. Certo, alle 16 un acquazzone ha fatto chiudere tutte le serrande dei box, ma ciò non toglie la velocità con cui l'australiano è riuscito ad imporsi. Al netto di tutti i se ed i ma, Casey rimane sempre quel valore aggiunto in termini di velocità che tutti ricordano.

1'59.681 il riferimento cronometrico dell'australiano portacolori di Borgo Panigale che precede proprio l'altro uomo in rosso, Andrea Dovizoso, secondo, ed in grado di scendere anch'egli sotto il muro dei due minuti.

32 i passaggi di Stoner, 29 le tornate di Dovizioso. Una doppietta, questa della Desmosedici che può far ben sperare gli uomini in rosso. Si tratta ovviamente dei primi test, e c'è tanto lavoro da fare, ma la Ducati sembra aver cominciato con il piede giusto.

Ducati Test Sepang Stoner
“Oggi è stata una giornata positiva, e la cosa migliore è che abbiamo avuto molto tempo per poter girare con la pista in condizioni di asciutto." ha riferito Stoner "Nei giorni scorsi, durante i test privati, siamo stati condizionati dalla pioggia perché la pista impiega molto tempo ad asciugarsi e quindi abbiamo avuto poco tempo per svolgere il nostro lavoro. Oggi è stato ottimo avere la pista in condizioni perfette per poter fare da subito alcuni giri veloci e confermare le buone sensazioni che avevamo avuto nei giorni scorsi, definendo la direzione in cui lavorare. Un vero peccato che a due ore dalla fine del test sia iniziato a piovere, ma quando tornerò in pista fra due giorni potremo riprendere il nostro lavoro portando avanti lo sviluppo della moto e concentrandoci sulla ciclistica”.

Ducati test Sepang Dovizioso
Il nostro primo giorno di test del 2017 è andato piuttosto bene e sono contento perché abbiamo dimostrato una buona velocità fin da subito, utilizzando la stessa moto dei test di Valencia e senza bisogno di fare interventi particolari." ha detto Andrea Dovizioso "Senza le ali ci siamo dovuti adattare e abbiamo ancora parecchio lavoro di finitura da fare, sia di elettronica che di set-up, perché la moto si comporta diversamente, però manteniamo una buona competitività ed è sempre importante partire con queste conferme. Partire con il piede giusto ci aiuta sicuramente per proseguire lo sviluppo, e se a questo aggiungiamo il fatto che ho ottenuto il mio tempo con la gomma media, dobbiamo essere assolutamente soddisfatti.”
Ducati test Sepang Dovizioso

  • shares
  • Mail