MotoGP: Rossi e Viñales in visita nelle Filippine

Dopo aver fatto tappa in Indonesia, Valentino Rossi e Maverick Viñales sono volati nelle Filippine per una serie di eventi promozionali dei Tre Diapason. indossate le tute, due si sono sfidati su un piccolo circuito in sella a degli Yamaha Sniper 150 MXi

Continua il tour asiatico dello Yamaha Racing Team: dopo aver fatto tappa in Indonesia (dove hanno presentato la nuova sportivetta R15) Valentino Rossi e Maverick Viñales sono volati nelle Filippine per una serie di eventi promozionali della casa dei Tre Diapason.

Arrivati in aeroporto a Manila, sono stati accolti da una folla festante di fans, e si sono poi spostati al Robinsons Novaliches Trade Hall per una conferenza stampa indetta da Yamaha Motor Philippines. Alla suddetta ha partecipato anche Toru Osugi, general manager della divisione Motorsport di Iwata.

In seguito, il nuovo dream team dei Tre Diapason si è spostato su un piccolo circuito allestito in un parcheggio: infilate le tute di pelle, Valentino e Maverick si sono sfidati in sella agli Yamaha Sniper 150 MXi, dei motorini destinati al mercato orientale.

Inutile dire che il bagno di folla, per i portacolari del team Yamaha, è stato totale: il motociclismo asiatico è in nettissima ascesa e anche le corse iniziano ad essere molto popolari nel Far East.

Valentino Rossi, che già nel 2014 aveva avuto modo di incontrare i fans filippini, è stato entusiasta di questa nuova occasione:

"E' la seconda volta che vengo nelle Filippine e sono ancora più positivamente sorpreso della prima per la gente, la cultura e l'atmosfera che si può respirare qui. Le persone sono davvero calorose e mi sono molto divertito: è stato bello fare un po' di show per loro a bordo dello Sniper 150. Io e Maverick ci abbiamo fatto un po' di giri e anche se non è stata una vera e propria gara è stato bello... Ora però è tempo di rimettersi a lavorare seriamente per i test di Sepang!"

Per il giovane compagno di squadra Viñales era invece la prima volta nell'arcipelago asiatico:

"E' stata una nuova esperienza per me, perché è la prima volta che vengo qui. Non avendo mai visitato le Filippine prima d'ora, è stato molto bello averne un piccolo assaggio! La gente è molto amichevole e hanno fatto un grande sforzo per farci sentire i benvenuti: il tifo, i complimenti, ti fanno capire quando sono appassionati di moto! Ho fatto anche qualche giro sullo Sniper 150 assieme a Valentino e mi sono divertito. E' un peccato che dobbiamo andarcene dopo sole 24 ore, ma non vedo l'ora di guidare la mia M1 in Malesia!"

I due sono poi risaliti sull'aereo per ripartire alla volta della Malesia, per prendere parte ai test MotoGP che si svolgeranno a Sepang dal 30 gennaio al 1 febbraio.

In quell'occasione potremo finalmente vedere in pista le YZR-M1 con i colori 2017.

  • shares
  • Mail