L'alza targa da moto è illegale! [Video]

Esiste chi cerca ancora di sfuggire ai controlli con dispositivi alza targa per moto

Alla cattiva abitudine di coprire la targa per sfuggire agli autovelox o per poter entrare in zone proibite ci sono arrivati anche gli automobilisti. La Polizia Stradale della Florida ha infatti ha arrestato un 27enne reo di aver istallato sulla sua automobile un copritarga automatico. Tocca purtroppo notare che i motociclisti, a questo tipo di trovata ingegnosa ma illegale, l'hanno scoperta molti anni fa.

Sul finire degli '80 in Italia ad esempio era molto in voga mettere un elastico nero (ricavato dalla camera d'aria di pneumatici da auto/moto) per coprire i numeri della targa. Da lì all'alza targa motorizzato il passo è stato brevissimo. Qualche anno fa infatti, un centauro italiano fu scoperto dalla polizia stradale per aver installato un meccanismo automatico che gli consentisse di alzare la targa con un comando sul semi-manubrio.

Un meccanismo ingegnoso ma assolutamente illegale che gli è costato il sequestro della carta di circolazione ed una salatissima multa. Ricordiamoci quindi che dispositivi meccanici alza targa come quello nel video sono illegali!

  • shares
  • Mail