SBK: svelato il team Pedercini Racing SC-Project

Alex De Angelis: "Non vedo l'ora di provare questa moto che ho visto avere successo con molti piloti"

Alex De Angelis e team Pedercini

Al Motor Bike Expo il team Pedercini svela le proprie carte ufficialmente, e lo fa....a partire dal nome. Già perchè per il 2017, la compagine storica mantovana prenderà il nome di Pedercini Racing SC-Project, legandosi all'azienda milanese specializzata nella realizzazione di impianti di scarico che proprio recentemente è riuscita a legarsi niente di meno che con la Honda HRC in MotoGP.

La squadra di Donato e Lucio Pedercini ha quindi presentato la sua nuova livrea ed il proprio pilota, quell'Alex De Angelis reduce da una stagione tanto difficile quanto alla fine positiva nel suo esordio tra le derivate di serie. Già, perchè Alex ha corso lo scorso anno con tutte le limitazioni figlie di quell'enorme incidente avvenuto a Motegi nel suo ultimo anno in MotoGP.

Un incidente che avrebbe potuto avere un costo anche più alto, ed invece Alex con caparbietà e pazienza, nonostante dei limiti anche nella guida dati proprio dai postumi sul braccio, è riuscito a conquistare anche un podio in quel del Lausitzring, salendo sul secondo gradino.

Ora il sanmarinese riparte con la struttura di Volta Mantovana per conquistare un posto fisso nella top ten della Superbike 2017.

Lucio Pedercini: "Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto finora e soprattutto per l'alto livello rango di questa squadra quest'anno, che può essere contare su una forte pilota, con il quale, grazie anche al nuovo regolamento, si potrebbe pensare di raccogliere qualche grande risultati. Vorrei ringraziare il nostro sponsor e in particolare il nostro nuovo sponsor, SC-Project, che ha creduto nel nostro progetto. "

Alex De Angelis: "Sono davvero felice che ho trovato una moto molto competitiva e un team motivato con il quale ho già iniziato a lavorare per la prima gara. Abbiamo già programmato, per le prossime settimane, alcuni test che aiuteranno a capire come affrontare la prima gara in Australia alla fine di febbraio. Non vedo l'ora di provare questa moto che ho visto avere successo con molti piloti. "

  • shares
  • Mail