Spark Exhaust, scarichi novità 2017

Una vetrina d’eccellenza a Verona per mettere in mostra le nuove proposte del catalogo Spark.

Spark Exhaust Technology ha scelto il Motor Bike Expo di Verona per offrire alla conoscenza del pubblico le novità Custom Works del suo catalogo. In vetrina gli impianti di scarico realizzati in collaborazione con South Garage Motor Co.

Nella superficie espositiva i visitatori hanno potuto ammirare alcune importanti novità del marchio, come le due collezioni interamente dedicate a Triumph T120 e Street Twin. La Capsule Collection per T120 si apre con un kit completo 2in2 basso, frutto del lungo lavoro svolto dal reparto R&D di Spark.

Il design è ispirato contemporaneamente alle ultime tendenze di minimalismo e racing. La bella tela grafica si abbina a un sound molto gradevole e a un risultato della comparativa al banco che stupisce positivamente: senza nessuna modifica alla mappa, sulla moto originale, si registra un incremento massimo di potenza pari a 7 hp per la versione racing senza db killer ed un aumento della coppia lungo tutto il range di utilizzo.

welding.jpg

L’altra importante novità va ad arricchire l’ampia collezioni di silenziatori universali che Spark propone ai customizzatori più importanti in tutto il mondo: Welding. Si tratta di un silenziatore arricchito da saldature a tig che diventano arte. Questo accessorio può essere utilizzato sia a destra che a sinistra e sarà possibile riceverlo con marchiatura a laser personalizzata.

Spark al Motor Bike Expo è anche Touring, come conferma la presentazione a Verona, presso lo stand Adventure School, di un silenziatore perfezionato per i nuovi modelli BMW R 1200 GS. Questo articolo in edizione speciale offre agli amanti della bicilindrica bavarese un prodotto in grado di rispondere alle loro esigenze. La prima cosa che colpisce è la qualità e l’eleganza del logo esclusivo. Ma le caratteristiche che rendono questo scarico speciale sono molte:

-> Materiali pregiati, leggeri e resistenti. Il raccordo è saldato al silenziatore, per garantire stabilità anche dopo moltissimi km.
-> Linea elegante e pulita. Il silenziatore è posizionato con la stessa inclinazione del telaio, in totale armonia con la moto. La staffa di sostegno è nascosta, per non interferire con la linea del silenziatore, in acciaio, per una tenuta sicura nel tempo.
-> Sound piacevole e accattivante. Grazie al volume del silenziatore e allo speciale materiale fonoassorbente, è stato ottenuto un sound cupo ma non eccessivo, piacevole per il rider e il passeggero anche dopo ore on the road. Il beccuccio ha una speciale lavorazione per consentire al flusso dei gas verso il basso e l’assenza di interferenza con la borsa portabagagli.

Entro fine gennaio, lo scarico sarà disponibile anche per i modelli "GS" meno recenti.

  • shares
  • +1
  • Mail