Honda SH125/150i 2017: via alla produzione

Lo stabilimento Honda di Atessa (CH) si prepara a raggiungere il traguardo del milione di scooter prodotti con i nuovissimi SH

Honda ha presentato all'ultimo Salone EICMA di Milano i nuovi SH 125 e 150i ABS 2017, modelli campioni di vendite in Italia (insieme al 'fratellone' da 300 cc) che per il nuovo anno si sono rifatti il look - pur mantenendosi ancora fedele al riconoscibilissimo design originale - e ricevuto numerosi aggiornamenti anche sul lato tecnico, incluso in telaio completamente riprogettato per ottimizzare rigidità e durata.

Le nuove versioni 2017 del popolarissimo 'ruote alte' Honda vantano nuove luci LED, sistema Smart-Key, vano portaoggetti anteriore più grande con presa 12V e significativi aggiornamenti ai motori eSP (enhanced Smart Power), dotati di sistema Start-Stop, più prestanti ma ora omologati Euro4. La potenza dichiarata da honda è di 12,2 CV per il 125cc e 15 CV per il 150cc, con consumi che restano da 'prime della classe': 47,4 km/l per il 125 e 43,8 km/l per il 150, nel ciclo medio WMTC.

Entrambi i modelli sono entrati ieri in produzione nella fabbrica italiana di Honda di Atessa, in provincia di Chieti, che sforna modelli della linea SH ininterrottamente dal 1996. L’avvio della produzione dei nuovi SH125/150i segnerà subito un grande traguardo per l'unità produttiva abruzzese - unico sito manifatturiero Honda in Europa per le 2 ruote - che già nei primi mesi del 2017 arriverà infatti al traguardo del milione di unità prodotte.

Sul mercato italiano, sia l'SH125i che l'SH150i saranno proposti con bauletto, paramani e parabrezza di serie (un parabrezza alto è disponibile tra gli accessori ufficiali). L'impianto frenante è costituito da freni idraulici con dischi anteriore e posteriore da 240 mm e ABS di serie.

17YM SH150i

  • shares
  • +1
  • Mail