SBK: Biaggi e Kagayama, obiettivo Misano

Max Biaggi Alstare Suzuki Corona

La World Superbike giunge all'ottavo appuntamento dell'anno dopo la bagnatissima trasferta di Silverstone. Si ritorna nel Bel Paese più precisamente in romagna sulla pista Santamonica di Misano Adriatico. Pista totalmente nuova per Max Biaggi anche se stavolta i suoi avversari avranno comunque molto da "studiare".
Il tracciato, rispetto allo scorso anno, ha subito numerose modifiche oltre ad aver cambiato il senso di marcia da antiorario ad orario. Max, dopo i buoni risultati ottenuti nei test tedeschi del Lausitzring, è ottimista. La concorrenza è agguerrita ma per il 4 volte iridato nella 250 l'obiettivo resta lo stesso: il podio, su quale gradino poi si vedrà.
Le dichiarazioni del centauro del team Alstare Suzuki Corona: "Per me non ci sono problemi, è solo un’altra pista da imparare. Il mio metodo di lavoro resta sempre il solito: conoscere a fondo il tracciato e poi provare a spingere forte. Mi par di capire che la nuova pista è molto differente, con parecchie ondulazioni, per cui trovare un buon assetto generale sarà fondamentale.
In tutti i casi, questa è un’altra gara di casa e quindi ci saranno molti tifosi: per questo voglio ottenere un grande risultato. Come sempre io scendo in pista per dare il meglio, e anche se so che si tratta di un campionato molto duro, con piloti di esperienza e specialisti della SBK, io sono pronto a lottare fino all’ultima curva dell’ultimo giro".
Yukio Kagayama, terzo e quinto lo scorso anno a Misano: "Non conosco il nuovo tracciato per cui questa sarà una nuova esperienza per me. Normalmente non ci metto molto ad imparare una pista ma ho sentito che questa ha problemi differenti e quindi dovrò scoprirli personalmente nel primo turno di prove.
Dopo uno sfortunato inizio di stagione mi sento bene e mi auguro che la seconda parte vada decisamente meglio della prima. C’è stato parecchio lavoro da fare, abbiamo testato alcune novità ma c’è ancora molto da provare. Proverò a togliermi un po di soddisfazioni e a salire qualche volta sul podio".

via | Alstare.net

  • shares
  • Mail
90 commenti Aggiorna
Ordina: