SBK: la Alto Evolution chiude i battenti?

Muggeridge Honda Alto Evolution

Brutte nuove in casa Alto Evolution. In occasione del GP di Silverstone, i dirigenti del team sono stati di nuovo protagonisti di un'accesa discussione con Sergio Bertocchi, attualmente consulente dello stesso team.
Da alcune indiscrezioni trapelate, sembra che quest'ultimo, ancora proprietario del bilico utilizzato dalla scuderia, sia partito da Calais (Francia) insieme alla moglie, portando via i meccanici e le due Honda CBR 1000 RR SBK di Muggeridge e Brookes.
Da questo inconveniente alquanto particolare, sono sorti ulteriori problemi che potrebbero chiudere ai due piloti le porte della World Superbike. In realtà nelle derivate di serie diverse scuderie clienti si trovano in difficoltà economiche e/o organizzative più o meno gravi.
Aggiornamento - Pubblichiamo la replica del Direttore Tecnico del Team Alto Evolution: "Teniamo a precisare che Bertocchi questa persona non svolgeva da Donington nessun ruolo all'interno del team, e che andava alle corse per conto suo con ancora l'abbigliamento della squadra. Precisiamo inoltre che il Signor Bertocchi è stato licenziato per scarsi risultati dopo la gara di Donington. Speriamo di tornare a Brno quando nostro camion verrà ridato a noi, proprietari di diritto e di fatto."

Il team DFXtreme si è visto costretto a sostituire l'esperto Steve Martin con il promettentissimo Luca Morelli riuscendo in questo modo a ridurre i costi di esercizio. Un'ulteriore mazzata potrebbe essere data al giocattolo dei fratelli Flammini dalla possibile uscita di scena del main sponsor Corona ormai da anni nel mondo della Superbike.
Speriamo che la nuova partnership tra FGSport e Infront possa portare una ventata di aria nuova (e di denaro liquido) indispensabile al sostentamento di quello che si è rivelato essere uno dei campionati del mondo a due ruote più spettacolari di sempre.

via | RacerGP

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: