Paul Bird: "Davide Giugliano nel BSB? Probabile, ma non su Ducati"

Il team manager di Ducati Be Wiser smentisce le voci riguardo a un possibile approdo del romano nella squadra in rosso. Ma non esclude il passaggio di Davide nel British Superbike

paul_bird_davide_giugliano.jpg

Si infittisce il mistero riguardo al futuro di Davide Giugliano. Il romano, che ha appena concluso la sua terza stagione in sella a una Ducati ufficiale in World Superbike, è stato scaricato in corso di stagione dal team factory di Borgo Panigale, che per il 2017 gli ha preferito Marco Melandri.

Nonostante sia ormai passato parecchio tempo, ancora poco si sa in merito ai piani di Davide per la prossima stagione: sembra che l'italiano, 27 anni appena compiuti, non abbia ancora una sella per il 2017.

davide-giugliano.jpg

Negli ultimi giorni, tuttavia, qualcosa sembra muoversi: da qualche settimana era circolata la voce di un possibile approdo di Giugliano nel campionato nazionale inglese delle derivate di serie, il British Superbike.

Il legame dell'italiano con il brand bolognese avrebbe fatto pensare a un passaggio nel team Ducati Be Wiser, vincitore quest'anno con l'esperto Shane "Shakey" Byrne: le ultime dichiarazioni di Paul Bird, managar del team in rosso, lasciano però poche speranze di vedere Davide in sella a una Panigale... d'Oltremanica.

davide-giugliano-2016.jpg

Sembra infatti che, sebbene a Borgo Panigale si sia provato a trattenere Giugliano in orbita Ducati proponendolo alla squadra in forze nel BSB, il team britannico abbia declinato l'offerta preferendo puntare su piloti più esperti riguardo ai particolari tracciati inglesi.

"Posso dirvi che Davide Giugliano non correrà per il mio team il prossimo anno" ha tagliato corto Paul Bird ai microfoni di MCN "anche se ad un certo punto avevamo preso in considerazione questa possibilità". Il manager del team Ducati Be Wiser lascia tuttavia uno spiraglio aperto sulla possibilità di vedere Davide nel BSB il prossimo anno: "Anche se credo che Giugliano gareggierà nel British Superbike il prossimo anno, non lo farà con noi. Forse su una moto blu!".

"Moto blu" fa pensare a una Yamaha, una Suzuki o forse una BMW: pur restringendo il campo, la "soffiata" del manager britannico non chiarisce ancora la situazione contrattuale del romano, anche se fa pensare che essa sia ormai in fase avanzata di definizione. Voci non confermate indicherebbero proprio l'ultima citata, la bavarese S1000RR, essere la prossima cavalcatura del 27enne italiano. Staremo a vedere...

davide-giugliano-ducati-sbk-2016-9.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 25 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO