Motomercato: Toseland-Honda, è rottura?

James Toseland Honda Ten Kate

Visti i risultati ottenuti dal binomio Toseland Honda parlare di possibile rottura tra il pilota britannico e la casa giapponese potrebbe sembrare fantascienza, eppure non è così. Secondo alcuni rumors che sono circolati nei paddock del Mugello lo scorso week end, Carlo Fiorani, team manager di Honda Europa preferirebbe tenere il leader della World Superbike nelle derivate di serie per almeno un'altra stagione.
Ma il mondo della classe regina sembra sedurre sempre di più il campione di Sheffield. L'opzione Gresini, anch'egli supportato dal main sponsor Hannspree, non è da scartare, ma anche Yamaha, Ducati e Suzuki stanno monitorando da vicino la situazione pronte a sferrare l'attacco decisivo al britannico.

Per Fiorani nulla è ancora deciso: "James mi ha detto di voler approdare in MotoGP solo nel caso in cui gli si presentasse un'ottima occasione. La sua intenzione è quella di diventare campione del mondo quindi non credo proprio che accetterebbe un'alternativa poco valida e competitiva.
Noi di Honda Europa vorremmo tenerlo con noi in Superbike. Se insisterà per passare al motomondiale, cercheremo di fare il possibile per accontentarlo sedendoci ad un tavolo e parlandone. Per adesso pensiamo al campionato, ad agosto si vedrà."
Tutto è possibile, nessuna opzione è da scartare. Ma prima c'è da conquistare un titolo tutt'altro che assegnato...

via | MotorcycleNews

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: