Moto2: Nocco in pista in Australia e Malesia

Il 19enne pilota pugliese sostituirà l'infortunato portoghese Miguel Oliveira nel team Leopard Racing a Phillip Island e a Sepang.

nocco.jpg

Il 19enne italiano Alessandro Nocco farà il suo debutto assoluto nel Motomondiale questo fine settimana, rimpiazzando a Phillip Island l'infortunato portoghese Miguel Oliveira nel team Leopard Racing.

Il giovane pilota pugliese sarà quindi in pista nella classe Moto2 nei prossimi due turni, quello di questo weekend in Australia (clicca qui per orari e copertura TV) e quello di Sepang, in Malesia, che si correrà nel fine settimana immediatamente successivo. La scuderia italiana ha preso questa decisione nelle ultime ore per permettere al giovane lusitano di concentrarsi sul suo recupero.

miguel-oliveira-2016.jpg

Queste le parole con cui Miguel Oliveira ha commentato il suo doppio 'forfeit':

"Purtroppo io non correrò nei prossimi due turni in Australia e Malesia. Questa è stata una decisione che Leopard ed io abbiamo fatto insieme in modo da recuperare completamente dall'infortunio alla clavicola che ho sofferto nel GP di Aragon."

"Ho fatto un grande sforzo per correre in Giappone dopo l'intervento chirurgico, ma il dolore che ho provato nella prima sessione di prove non mi ha permesso di continuare a gareggiare come avrei voluto. Sono già tornato a casa per accelerare la mia guarigione e prepararmi a correre nell'ultimo round della stagione a Valencia, spero di fronte a molti dei miei fan portoghesi".

miguel-oliveira.jpg

La carriera di Alessandro Nocco fino ad ora lo ha visto correre principalmente con le 600 cc, prima in Superstock e poi in Supersport, e quest'anno ha fatto anche qualche apparizione in STK 1000 con il team Aprilia Nuova M2 Racing, con il quale ha preso parte anche al CIV. Il suo compagno di box sarà Danny Kent, attuale iridato della Moto3. Stringatissime le dichiarazioni dell'italiano prima della partenza per la lunga trasferta verso l'Australia:

"Sono molto felice per questa avventura che sta per iniziare e ringrazio il team Leopard Racing per l'opportunità che mi è stata data. Non vedo l'ora di salire ora su una Moto2 e dare il 100% per la squadra".

nocco-2016.jpg
 

  • shares
  • +1
  • Mail