Whip Livex: il dispositivo smart per l’off road

Il figlio del grande Fabrizio Meoni si appresta a lanciare sul mercato un rivoluzionario dispositivo utile per le gare e per gli allenamenti

whip.jpg

Parlare di Paris-Dakar significa parlare di Fabrizio Meoni, pluricampione tanto amato che trovò la morte nel 2005 in quello che doveva essere il suo ultimo raid. Suo figlio, Gioele Meoni, non ha calcato le orme del padre ma dalla sua memoria sta per nascere un nuovo dispositivo smart che ha tutte le premesse per portare un cambiamento rivoluzionario nel mondo dell’off-road.

Nel 2017 Meoni Junior lancerà sul mercato il Whip Livex, innovativo apparecchio tecnologico da manubrio che potrà essere utilizzato nel motocross e nell’off road. Il Whip Livex, resistente alle condizioni più estreme e pensato per essere utilizzato con i guanti, fornirà al pilota preziose informazioni a colpo d’occhio come curve, tempi, salti e crash detection.

Permetterà di creare, con l’apposita applicazione, dei percorsi da condividere con gli altri biker. Come altre app oggi esistenti per il running o per il ciclismo, il motociclista potrà confrontarsi in tempo reale con gli altri utilizzatori trasformando ogni singolo allenamento in qualcosa di più stimolante e divertente. Come descritto sul sito ufficiale, il dispositivo sarà molto social e permetterà la totale condivisione delle esperienze di guida.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 137 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO