Il Team Miglio Racing ufficiale Yamaha dal 2013

Yamaha WR450F m.y. 2013

Prosegue il piano di rilancio di Yamaha Motor Italia nel panorama off-road, iniziato lo scorso anno con la presentazione della rinnovata gamma Off-road Competition e i Challenge Enduro ed MX, trofei dedicati a tutti i piloti non professionisti che nel 2012 hanno riportato “il blu Yamaha” nelle competizioni.

Nel 2013, anno che segna il 40° anniversario del primo titolo Mondiale nel campionato Motocross, Yamaha tornerà ufficialmente in pista attraverso il supporto ufficiale al Team Miglio. La squadra bergamasca è gestita Massimo “Max” Migliorati, ex pilota, vincitore tra l’altro di un Vaso d’Argento alla Sei Giorni del 1988 ed si è specializzata negli ultimi anni nelle competizioni Supermotard, categoria nella quale ha rappresentato uno dei punti di riferimento principali del Campionato Mondiale nelle ultime stagioni (conquistando anche il titolo 2008).

Dalla prossima stagione il Yamaha Miglio Racing Team sarà protagonista di una nuova ed ambiziosa sfida che la porterà a partecipare agli Assoluti d’Italia di Enduro 2013, schierando nella categoria E2 una coppia di Yamaha WR450F. La moto del rinnovato Yamaha Miglio Racing Team verrà presentata dalla Casa giapponese a Milano in occasione della 70esima Esposizione Internazionale del Motociclo (EICMA).

Yamaha WR450F m.y. 2013
Yamaha WR450F m.y. 2013
Yamaha WR450F m.y. 2013
Yamaha WR450F m.y. 2013

Lo sviluppo della moto da gara è già a buon punto e nel frattempo è in corso la definizione dei piloti sia per gli Assoluti d’Italia che per gli altri campionati nazionali che il Yamaha Miglio Racing Team non vuole assolutamente trascurare.

“Da anni mi chiedevo come mai un marchio così importante non fosse presente in forze nei vari campionati nazionali o addirittura mondiali – spiega Max Migliorati, Manager del Yamaha Miglio Racing Team – ed allo stesso tempo ero alla ricerca di una nuova sfida. L’opportunità di questa collaborazione con Yamaha Motor Italia è quindi arrivata nel momento giusto… per tutti. I programmi per il momento saranno in ambito nazionale, ho sempre seguito la politica dei piccoli passi. L’obbiettivo non è di vincere a tutti i costi, ma certo vogliamo essere protagonisti e rappresentare il marchio nella maniera più professionale possibile, come ho sempre fatto, e credo che Yamaha voglia lo stesso”.

“Dopo il rilancio dell’attività di base nel 2012 con numerose iniziative direttamente rivolte ai nostri clienti – afferma Paolo Pavesio, Direttore Marketing e Comunicazione di Yamaha Motor Italia e responsabile per l’attività racing italiana – stiamo continuando l’opera di rafforzamento nell’off-road tornando a presidiare in maniera significativa anche le competizioni nazionali di alto livello, come gli Assoluti d’Italia di enduro e gli altri campionati nazionali. Abbiamo subito trovato buon feeling con Massimo e siamo stati molto colpiti dalla serietà e professionalità con cui ha immediatamente raccolto la sfida!”

  • shares
  • Mail