BMW S 1000 RR MY 2017: dati e prezzo

Al salone Intermot di Colonia, modifiche di affinamento per la superbike della casa dell'elica. Adeguamento alla normativa Euro 4, varianti cromatiche e dettagli elettronici

Quando BMW Decise di presentare un proprio modello di Superbike, in pochi credevano che la casa bavaresse potesse tirar fuori un gioiello di siffatta caratura fin dalla sua nascita. Correva l'anno 2009 ed i tedeschi approntarono la prima S1000RR, una vera e propria superbike che puntava forte su due punti cardine: un motore spaventosamente potente, ma sopratutto su di un'elettronica talmente sopraffina da rendere la moto molto facile al gas. Sembrava incredibile come la prima S1000RR anche in mano ad un "rookie" potesse essere portata in pista. Dal punto di vista ciclistico, la prima versione era più improntata alla stabilità che alla maneggevolezza, sopratutto in inserimento di curva. Una scelta cambiata poi per la seconda versione, ma che tornò sull'ultimo modello, che fu svelato in anteprima ad una serie di giornalisti a Jerez de la Frontera sotto un telone, e poi successivamente al Salone.

L'ultima BMW S1000RR recava con se una grande novità, ovvero le sospensioni elettroniche che, per la guida su pista, possono risultare leggermente spiazzanti in un primo momento. Già, perchè affidare le proprie sensazioni ad algoritmi, seppure sofisticatissimi ed estremamente efficaci, è sempre un qualcosa di particolare, sopratutto in fase di inserimento. L'ultima declinazione della S1000RR però, aveva dalla sua anche il motore più rabbioso e "corposo" della categoria. Se infatti, in termini di prestazioni pure, le varie sorelle Superbike si trovavano bene o male tutte sugli stessi livelli, il motore BMW sembrava avere quel quid in più in termini di cattiveria nell'erogare la potenza stessa.

bmw-s-1000-rr-2017-001.jpg

Già, ma cosa cambia ora? Nessuno stravolgimento, ma un ulteriore affinamento da parte dei tecnici bavaresi che si mostra al Salone Intermot di Colonia.
Partiamo innanzitutto proprio dal motore, aggiornato alla normativa Euro4. La potenza di picco è rimasta invariata a 199 cavalli (ma in un nostro test al banco ne contammo oltre 200) a 13.500 giri/min, con una coppia massima che arriva a 113 Nm raggiunta a 10.500 giri/min. Di serie, la nuova S1000RR è dotata delle tre modalità di guida Rain, Sport e Race, e del Race-ABS semintegrale. Le novità dove si trovano allora? nell'equipaggiamento di serie si trova ora il controllo di trazione DTC con sensore della posizione inclinata e con una regolazione di precisione su sette livelli.

Come optional ecco la "Modalità di guida Pro" con le modalità supplementari "Slick" e "User", il Launch Control, il Pit-Lane Limiter ed ora anche l'ABS Pro, quest'ultimo affinato ulteriormente, sopratutto nelle frenate in curva, riducendo le variazioni improvvise di forza di sterzo, sopratutto in caso di "panic brake".
Da sottolineare come oramai la nuova RR sia configurata esclusivamente come moto monoposto con l acover per la sella del passeggero e le pedane poste separatamente.

bmw-s-1000-rr-2017-012.jpg

Dal punto di vista dello stile e del design, vi è un nuovo abbinamento di colori: disponibile nelle vernici racingred pastello / lightwhite pastello per il look dinamico e in BMW Motorsport (lupinblau metallizzato/lightwhite pastello/racingred pastello, che anticipano il DNA del motorsport), ma con un motivo nuovo. I due concetti cromatici sono stati completati di serie da una linea rossa sui cerchioni. Nuovo è però l’abbinamento di colori granitgrau metallizzato/blackstrom metallizzato.

Prezzo BMW S 1000 RR MY 2017


bmw-s-1000-rr-2017-039.jpg

Per la S 1000 RR il prezzo è di Euro 18.100. Tutti i prezzi dei nuovi modelli saranno da intendere chiavi in mano con primo tagliando di manutenzione incluso, come su tutto il resto della gamma.

Highlights S1000 RR m.y 2017


• Adattamento alla norma Euro 4.
• ABS Pro come elemento nuovo dell’optional “Modalità di guida Pro”.
• DTC di serie.
• Nuova RR fornita di serie con cover per la sella del passeggero. In
alternativa, è disponibile come optional gratuito il pacchetto passeggero.
• Concetti cromatici affermati: racingred pastello/lightwhite pastello e
BMW Motorsport (lupinblau metallizzato /lightwhite pastello /racingred
pastello), in un design nuovo.
• Nuova variante cromatica granitgrau metallizzato/blackstrom metallizzato.
• Ruote Design Option con linea rossa sui cerchioni come componente di
serie dei concetti cromatici racingred pastello/lightwhite pastello e
BMW Motorsport.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 323 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO