Marquez e Pedrosa promoters dei Giochi del Mediterraneo 2017

I piloti Repsol Honda nei Mondiali MotoGP e Trial promuovono i Giochi del Mediterraneo 2017 a Tarragona, in Spagna.

I piloti ufficiali Repsol Honda dei Mondiali MotoGP e Trial hanno partecipato a un evento a Tarragona, in Spagna, volto promuovere la 18a edizione dei Giochi del Mediterraneo, che si avrà luogo nell'estate del 2017 nella città spagnola e in altri 16 comuni circostanti.

Il leader del Mondiale MotoGP Marc Marquez e il compagno di box Dani Pedrosa si sono quindi uniti al connazionale e pluri-iridato fuoriclasse del Trial Toni Bou, a Fujinami e a Busto per sostenere organizzatori e autorità locali nella presentazione ufficiale dei giochi. Per la location di è scelto il localo anfiteatro romano, luogo-simbolo della città oltre che patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Giornata fitta di impegni per i piloti, che hanno presenziato a una mostra benefica alle Tarraco Arena Plaza davanti a 4.000 spettatori, visitato l'istituto per bambini diversamente Solc School (a cui sono destinati i proventi della mostra) e anche il complesso industriale Repsol a Tarragona, dove non si sono sottratti a un incontro con i dipendenti.

repsol-honda-2016-piloti-tarragona-6.jpg

Dall'alto dei suoi 52 punti di vantaggio nel Mondiale, Marc Marquez ha potuto godersi in tranquillità la giornata in Catalogna a due settimane dal ritorno in pista a Motegi:

"Siamo tutti molto contenti di essere qui a Tarragona oggi, a supportare l'organizzazione dei Giochi del Mediterraneo al fianco della Repsol (uno dei maggiori sponsor della manifestazione). Sono sempre un grande evento sportivo unico che darà certamente grande visibilità alla città. Inoltre, è stato bello visitare la Solc School e vedere in prima persona il grande lavoro che fanno con i bambini."

TARRAGONA día REPSOL 30 de septiembre de 2016

Dani Pedrosa, vincitore del penultimo round della MotoGP a Misano Adriatico, ha fatto eco al compagno di box:

"E' sempre bello tornare a Tarragona, una città molto importante per la Repsol, e questa volta abbiamo avuto l'opportunità di visitare anche l'anfiteatro romano, che è un emblema della città. Il lavoro dei volontari è la chiave per rendere i Giochi del Mediterraneo un successo, e sono sicuro che questo sarà il caso".

repsol-honda-2016-piloti-tarragona-3.jpg

Con 20 titoli mondiali al suo attivo (l'ultimo dei quali conquistato a Chiampo un mese fa), Toni Bou è sempre al massimo della popolarità in patria:

"Non vedo l'ora di esibirmi per questo evento, che è per una buona causa. Sappiamo che ci sono molti appassionati di motori a Tarragona e speriamo che riempiranno il posto in modo da poter raccogliere più soldi con cui aiutare i bambini della Solc School. E' stato anche molto bello per ricevere il caloroso benvenuto da parte dei dipendenti Repsol quando abbiamo visitato la raffineria. "

repsol-honda-2016-piloti-tarragona-5.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO