Superbike Magny-Cours 2016: Davies 1° anche nelle FP2

La seconda sessione di prove libere della Superbike a Magny-Cours va in archivio con gli stessi protagonisti del primo turno. Scopriamo com'è andata e la classifica.

davies-fp2-magnycours2016.jpg

A Magny-Cours, dove poco fa si è conclusa la seconda sessione di prove libere della Superbike (questi gli orari tv), i protagonisti restano gli stessi della FP1, con l'eccezione dell'inserimento di Michael Van der Mark che, nel turno mattutino, era stato costretto ai box per la rottura del motore nel giro di lancio.

La pioggia si è tenuta a debita distanza dal circuito francese ed i piloti hanno potuto spingere al massimo, migliorando i crono della mattina, siglando tempi di circa mezzo secondo migliori rispetto a quelli fatti registrare nella prima sessione di prove del mattino.

camier-fp1-imola-2016.jpg

A fine turno, il nome in cima alla classifica è stato nuovamente quello di Chaz Davies, in sella alla Ducati Panigale R del team Aruba, autore di un 1'37,836, unico crono sotto l'1'38, che ha preceduto un sempre molto consistente Leon Camier (MV Agusta F4) di 210 millesimi. Al terzo posto Tom Sykes (Kawasaki), separato dalla vetta da un ritardo di 232 millesimi.

Quarto Johnny Rea (Kawasaki) apparso, specie nella seconda parte del turno, più alla ricerca del setup ottimale della moto in ottica gara, che del tempone sul giro secco. Al quinto posto si conferma Alex Lowes, il quale non sembra accusare problemi dopo la botta rimediata qualche giorno fa nelle FP3 della MotoGP ad Aragon.

Sesto Van der Mark (Honda), che ha preceduto Xavi Fores (Ducati), Lorenzo Savadori (Aprilia), l'idolo di casa Sylvain Guintoli (Yamaha) e Jordi Torres (BMW Althea), che chiude la top-ten. Gli altri italiani sono Scassa 14°, un Davide Giugliano sempre in difficoltà (15°), Vizziello 19° e De Angelis 20°.

Superbike Magny Cours 2016 - Classifica FP2


1 DAVIES Chaz Ducati Panigale R 1'37.836
2 CAMIER Leon MV Agusta 1000 F4 1'38.046 +0.210
3 SYKES Tom Kawasaki ZX-10R 1'38.068 +0.232
4 REA Jonathan Kawasaki ZX-10R 1'38.145 +0.309
5 LOWES Alex Yamaha YZF R1 1'38.193 +0.357
6 VAN DER MARK Michael Honda CBR1000RR SP 1'38.384 +0.548
7 FORÉS Xavi Ducati Panigale R 1'38.495 +0.659
8 SAVADORI Lorenzo Aprilia RSV4 RF 1'38.564 +0.728
9 GUINTOLI Sylvain Yamaha YZF R1 1'38.618 +0.782
10 TORRES Jordi BMW S1000 RR 1'38.686 +0.850
11 REITERBERGER Markus BMW S1000 RR 1'38.957 +1.121
12 LAGRIVE Matthieu Kawasaki ZX-10R 1'39.092 +1.256
13 HAYDEN Nicky Honda CBR1000RR SP 1'39.099 +1.263
14 SCASSA Luca Ducati Panigale R 1'39.418 +1.582
15 GIUGLIANO Davide Ducati Panigale R 1'39.737 +1.901
16 RAMOS Román Kawasaki ZX-10R 1'39.892 +2.056
17 ABRAHAM Karel BMW S1000 RR 1'39.954 +2.118
18 BROOKES Joshua BMW S1000 RR 1'40.427 +2.591
19 VIZZIELLO Gianluca Kawasaki ZX-10R 1'40.513 +2.677
20 DE ANGELIS Alex Aprilia RSV4 RF 1'40.548 +2.712
21 SEBESTYÉN Péter Yamaha YZF R1 1'41.201 +3.365
22 LUSSIANA Matthieu BMW S1000 RR 1'41.455 +3.619
23 PLANCASSAGNE Alex Yamaha YZF R1 1'41.977 +4.141
24 SCHMITTER Dominic Kawasaki ZX-10R 1'42.275 +4.439
25 AL SULAITI Saeed Kawasaki ZX-10R 1'42.385 +4.549
26 TÓTH Imre Yamaha YZF R1 1'43.081 +5.245

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail