In fuga nel vicentino: -78 punti e patente ritirata

Un diciottenne di Vicenza fugge impennando durante un controllo della stradale. Tolti 78 punti dalla patente.

polizia stradale

Moto ferma per tre mesi e patente ritirata dopo che gli sono stati decurtati ben 78 punti dalla patente, un vero record. Ma non basta, aggiungiamo una serie di contravvenzioni per un totale di 900 euro e una sanzione in arrivo dalla prefettura per una impennata.

Questo è quello che è accaduto a un diciottenne di Vicenza un paio di sere fa. Il ragazzo, come riportato dal Giornale di Vicenza, era stato fermato ad un normale posto di blocco, ma invece di spegnere la moto e dar conto agli agenti, ha pensato bene di aprire il gas e ripartire scattando su una ruota. E’ iniziato così un inseguimento ad alta velocità sul filo dei 180 orari tra il 5° tornante del Costo e la Sp 249 a Zanè.

Il diciottenne, a bordo di una KTM 690 Motard, è riuscito a dileguarsi solo nel momento in cui gli agenti hanno realizzato di trovarsi in una situazione pericolosa sia per loro stessi che per il giovane rider e gli altri utenti della strada. D’altronde i poliziotti erano già riusciti a prendere il numero della targa e sono andati a beccarlo, in tutta tranquillità, nella sua abitazione.

  • shares
  • Mail