Hanway: una Scrambler 125 economica dalla Cina

Il produttore asiatico propone la sua Scrambler di piccola cilindrata adatta anche ai giovani

hanway-scrambler-1.jpg

Il fenomeno scrambler è in continua ascesa e molti produttori si stanno lanciando nella mischia. La cinese Hanway, azienda sconosciuta in Italia, dovrebbe presentare al salone di Colonia una nuova motocicletta dalle basse prestazioni ma dal costo molto contenuto destinato anche al mercato europeo come evidenziato da masmoto.net. La Scrambler cinese è a listino già da tempo ma in questa versione appare essere decisamente più accattivante e di sicuro interesse per il pubblico adolescente.

La moto è spinta da un motore 4 tempi di soli 125 cc, con una potenza di 10,2 CV ed una coppia di 10 Nm. L’estetica e la parte meccanica sono state riviste adottando un serbatoio da 11 litri, una nuova forcella, dei parafanghi allungati, delle ruote tassellate ed altri dettagli. Il risultato è sicuramente piacevole ed armonioso, anche se stonano alcuni dettagli che sembrano fuori luogo, come il terminale di scarico dalle forme armoniose o la forcella a steli rovesciati che pare essere poco adatta all’uso enduro. Sarà interessante capire come reagirà il mercato a questa nuova, ennesima, rivisitazione del tema considerando che il cliente scrambler è modaiolo e che potrebbe non accettare un prodotto così economico anche se valido.

  • shares
  • Mail