MotoGP Aragon, Dovizioso: "Scarso grip, ma miglioreremo"

Dovizioso e la Ducati ufficiale faticano, nel secondo turno di prove libere della MotoGP svoltesi oggi al Motorland Aragon. Per il forlivese problemi di grip.

dovizioso-fp2-aragon2016.jpg

Dopo il quarto tempo nelle libere del mattino del GP di Aragon, che si correrà domenica sul circuito di Alcaniz (questi gli orari tv), Andrea Dovizioso ha accusato scarso grip nel corso della seconda sessione, riuscendo a migliorare il suo crono di soli 50 millesimi.

Il pilota del team ufficiale Ducati, che domenica dovrà fare a meno di Andrea Iannone, sostituito precauzionalmente da Michele Pirro (oggi 15°), ha terminato le FP2 con il decimo tempo (1'49,128), dietro alle Desmosedici "private" di Barbera e Petrucci.

Le FP3 di domani pertanto, oltre ad essere decisive per la composizione del gruppo di piloti che accederanno direttamente al secondo turno di qualifiche, obbligherà il numero 4 della rossa ed il suo team ad un superlavoro. Nonostante questo, Dovizioso resta ottimista.

Andrea Dovizioso:Nel turno di questa mattina non siamo andati male, ma nel pomeriggio abbiamo incontrato delle condizioni difficili, con scarso grip sulla pista. Adesso dobbiamo lavorare per trovare una soluzione a questo problema perché è il nostro limite più grosso e non ci permette di essere veloci quanto vorremmo, condizionandoci la guida e le linee, e soprattutto non ci permette di usare il setup che vorremmo. Prenderemo come riferimento l’ultimo turno per lavorare sui dati, e sono fiducioso che troveremo il modo per migliorare domani.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail