La moto del futuro sarà senza controllo umano? [Video]

La singolare sperimentazione vuole aprire nuovi scenari nel mondo del motociclismo, dove l’uomo ha ancora un ruolo fondamentale

Eric Unnervik è un promettente studente di micro-ingegneria dell’EPFL, scuola politecnica federale di Losanna. Il suo scopo principale è quello di creare una motocicletta che per viaggiare non richieda nessun controllo umano. Quella che a prima vista può sembrare una moto giocattolo è in realtà un concentrato di tecnologia contenente un micro computer, della dimensione di una carta di credito, che agisce sullo sterzo in funzione della velocità del mezzo. Questo si traduce in una moto che si equilibra autonomamente e che riesce a raggiungere velocità prossime ai 60 km/h senza cadere. Il tutto attivabile e controllabile anche da uno smartphone!

moto, automatica

Oggi tale sistema necessità ancora dell’aiuto umano, specialmente in partenza come si può vedere in questo video. Considerando però i risultati che si stanno ottenendo in campo automobilistico con la Google Car, c’è da aspettarsi un futuro davvero interessante sotto questo punto di vista. Una simile sperimentazione in campo motociclistico può sembrare una cosa paradossale ed inutile ma potrebbe invece aprire incredibili opportunità ad appassionati con problemi fisici che oggi non possono materialmente guidare la moto dei propri sogni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO