SERT Suzuki trionfa nel Bol d'Or

La scuderia campione del mondo Endurance conquista il prestigioso evento di durata francese davanti a SRC Kawasaki.

Il Suzuki Endurance Racing Team (SERT), che solo qualche settimana fa si è aggiudicato il titolo mondiale EWC per un solo punto alla 8 Ore Oschersleben, ha vinto alla grande il Bol d'Or 2016, storica gara di 24 ore disputatasi ieri sul tracciato del Paul Ricard a Le Castellet, vicino a Marsiglia.

L'evento ha coinciso anche con il primo round della nuova edizione del Mondiale Endurance 2016-2017. L'equipaggio SERT composto da Vincent Philippe, Anthony Delhalle ed Etienne Masson ha comandato la corsa per praticamente tutto il suo svolgimento, arrivando a vincere con un totale 687 giri, 9 in più dei secondi classificati di SRC Kawasaki, con Gregory Leblanc, Fabien Foret e l'ex stalla MotoGP Randy De Puniet. Terzo posto a sorpresa a +11 giri dai vincitori per la formazione giapponese del team Kawasaki Trick Star Racing (Erwan Nigon/Osamu Deguichi/Hitoyasu Izutsu).

sert-suzuki-bol-d-or-6.jpg

Dopo aver conquistato la pole position, il team Yamaha GMT94 di Niccolò Canepa, David Checa e Lucas Mahias ha dovuto accontentarsi del 9° posto assoluto dopo essere incorso in due cadute. Delusione anche per il quotato team ufficiale Honda Racing di Freddy Foray, Julien Da Costa e Sebastien Gimbert, fermato da un problema al cambio della sua Fireblade. Solo 32 dei 55 equipaggi partiti sono poi riusciti a completare la corsa.

Il programma del Mondiale Endurance ora prevede ben 6 mesi di stop prima di riaprire i battenti il weekend del 18 Marzo 2017, quando si svolgerà la 12 Ore di Portimao che rappresenterà quindi il secondo round del campionato.

bol-dor-2016-le-castellet-35.jpg

Un evidentemente sgargiante Dominique Meliand, Team Manager di SERT Suzuki, ha così commentato la vittoria schiacciante della sua scuderia nel prestigioso evento transalpino:

"E' stata una gara assolutamente incredibile per il team SERT, davvero una bella 'vittoria di squadra' per tutti noi e la nostra GSX-R. Abbiamo preso il comando al quarto giro e lo abbiamo mantenuto per tutta la corsa: questo del Bol d'Or è stata una vittoria meravigliosa, siamo tutti molto felici!"

Bol d’Or 2016 - Classifica Finale (Top 10)

24-ore-bol-dor-2016-8.jpg

1. Suzuki Endurance Racing Team (Vincent Philippe/Anthony Delhalle/Etienne Masson), Suz GSX-R1000, Superbike, 687 laps, Total Race Time 23:51:03.405

2. SRC Kawasaki (Gregory Leblanc/Randy De Puniet/Fabien Foret), Kaw ZX-10R, Superbike, 678 laps

3. TRICK STAR Racing (Erwan Nigon/Osamu Deguichi/Hitoyasu Izutsu), Kaw ZX-10R, Superbike, 676 laps

4. MACO RACING Team (Greg Junod/Anthony Dos Santos/Marko Jeman), Yam YZF-R1, Superbike, 675 laps

5. F.C.C. TSR Honda (Shinichi Ito/Damian Cudlin/Kazuma Watanabe), Hon CBR1000RR, Superbike, 674 laps

6. MOTO AIN CRT (Hugo Clere/Alexis Masbou/Ludovic Gherardi), Yam YZF-R1, Superstock, 669 laps

7. Tati Team Beaujolais Racing (Julien Enjolras/Dylan Buisson/Anthony Violland), Kaw ZX-10R, Superstock, 668 laps

8. TEAM 3ART YAM'AVENUE (Louis Bulle/Alex Plancassange/Luca Marconi), Yam YZF-R1, Superstock, 666 laps

9. GMT94 Yamaha (David Checa/Niccolo Canepa/Lucas Mahias), Yam YZF-R1, Superbike, 659 laps

10. Voelpker NRT48 by Schubert-Motors (Floarian Galotte/Christopher Kemmer/Christof Hofer), BMW S1000RR, Superstock, 659 laps

24-ore-bol-dor-2016-1.jpg

  • shares
  • Mail