WSBK: FIXI Crescent Suzuki ufficializza Jules Cluzel per il 2013

Il team FIXI Crescent Suzuki ha annunciato che sarà il 24enne francese Jules Cluzel ad affiancare il britannico Leon Camier nella line-up che affronterà il Campionato Mondiale Superbike 2013 con la Suzuki GSX-R1000. Nel 2012, anno del suo debutto nella categoria, Cluzel ha chiuso al secondo posto il Mondiale Supersport con la Honda, dietro alla Kawasaki del turco Kenan Sofuoglu, conquistando 4 vittorie insieme ad altri 4 podi. In passato il francese ha gareggiato anche nel Motomondiale, conquistando il primo podio in Qatar nel 2009 in 250 e vincendo la sua prima gara a Silverstone in Moto2 nel 2010.

Dopo la rinuncia di Sylvain Guintoli (che aveva già in mano l'accordo con il team FIXI Crescent Suzuki per il 2013 prima che l'offerta di un'altra casa lo spingesse a scioglierlo) la squadra ha ammesso di aver fortemente considerato il 25enne australiano Josh Waters per la seconda Gixer - anche alla luce del positivo test svolto dall'attuale campione australiano SBK ad Aragon a metà mese - decidendo poi di optare per Cluzel.

"Sono davvero entusiasta di entrare a far parte del team FIXI Crescent Suzuki - ha commentato un soddisfatto Cluzel - Si tratta di un grande passo per la mia carriera, che sono molto felice di compiere. Quando mi è stata offerta la possibilità di lavorare con Suzuki nel Mondiale Superbike non ho avuto bisogno di pensarci due volte, rispondendo subito con un grosso "Sì!". Mi sento molto motivato da tutto il progetto, e so che questo è ciò che voglio: farò in modo di essere pronto per la prima gara, e cercherò di imparare non solo rapidamente, ma anche intelligentemente. Non vedo l'ora di iniziare, e sono anche molto contento di lavorare con una squadra inglese. Ora voglio solo salire sulla moto e vedere come va. Farò del mio meglio, e cercherò di raccogliere qualche buon risultato."

Il boss del team Paul Denning ha così commentato l'annuncio: "Trovare un compagno di squadra a Leon [Camier] per il 2013 non è stata esattamente una cosa semplice, ma alla fine non avremmo potuto essere più soddisfatti del risultato! Jules è giovane, veloce e aggressivo, e ha già dimostrato di sapersi adattare molto rapidamente a moto nuove e a campionati nuovi."

"La sua esperienza in Moto2 e in 250 gli consente di avere la giusta comprensione e sensibilità per moto più rigide e meno 'clementi' come sono diventate oggi le Superbike - ha osservato Denning - e ci aspettiamo da lui una rapida transizione verso la GSX-R. Qualunque pilota che abbia vinto una gara in Moto2 - e che sia finito davanti a piloti come Stefan Bradl e Scott Redding in campionato - e che poi sfiori il titolo in una serie competitiva come il Mondiale Supersport nel primo anno ha chiaramente un grande talento: siamo molto contenti di avere Jules con noi!"

"È importante sottolineare che Jules ci ha dimostrato il suo impegno e la sua dedizione, ed è decisamente entusiasta di entrare a far parte del team FIXI Crescent Suzuki per il Mondiale SBK 2013: è bello creare una partnership in cui entrambe le parti sono ugualmente impegnate e condividono gli stessi obiettivi. La squadra sta facendo assolutamente tutto il possibile per fare in modo che la competitività della GSX-R - che abbiamo trovato verso la fine del 2012 - sia portata avanti in modo da poter fornire a Leon e Jules dei mezzi degni del loro talento."

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: