MotoGP: Ducati a Misano con tre punte

Ducati correrà il Gran Premio di Misano con Andrea Iannone, Andrea Dovizioso e la wild-card Michele Pirro

MotoGP Misano 2016 - Il Team Ducati correrà il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesima prova del Mondiale MotoGP, al gran completo. Gli ufficiali Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, reduci dalla sofferta gara inglese in cui entrambi hanno avuto problemi all'avambraccio e non sono riusciti ad ottenere i risultati attesi, saranno affiancati da Michele Pirro, schierato come wild-card con la terza Desmosedici GP.

ducati-motogp-silverstone-2016-02.jpg

I precedenti - Dovizioso non è ancora riuscito a salire sul podio a Misano nelle ultime otto gare disputate e il suo miglior risultato è stato il quarto posto ottenuto quattro volte, nel 2009, 2010, 2012 e nel 2014. Iannone invece ha partecipato tre volte alla gara di Misano in MotoGP, ottenendo come miglior risultato il quinto posto nella gara del 2014. Michele Pirro è arrivato due volte al decimo posto e dodici mesi fa si era qualificato in quinta posizione, partendo per il GP dalla seconda fila.

ducati-motogp-silverstone-2016-15.jpg

“Non credo che a Misano avrò problemi in gara con l’avambraccio. - ha detto Iannone (che alla Gazzetta ha dichiarato invece di non essere al 100%) - Non avevo mai più sofferto di sindrome compartimentale dopo l'operazione del 2013 e adesso guardo alla gara di casa con fiducia. Le condizioni meteo dovrebbero essere migliori che in Inghilterra, e ciò ci consentirà di portare avanti il nostro lavoro con continuità durante tutto il weekend. Credo che la Desmosedici GP potrà essere competitiva su questo tracciato, dove due settimane fa abbiamo svolto un test con buoni riscontri. E’ vero che non abbiamo avuto un confronto diretto con i nostri principali avversari, ma il feeling è stato molto buono e credo che avremo delle ottime possibilità per ben figurare in gara.”

ducati-motogp-silverstone-2016-14.jpg

“Peccato per domenica scorsa, perché avremmo sicuramente potuto ottenere di più senza il mio problema all'avambraccio, ma sono contento di scendere di nuovo subito in pista qui a Misano, dove le mie aspettative sono sicuramente migliori che a Silverstone. - ha detto invece Dovizioso - Su questo circuito abbiamo svolto un test a fine agosto e, al di là della mia caduta a fine giornata, abbiamo lavorato molto bene e quindi sono fiducioso, anche se scopriremo la verità solo durante il weekend.”

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 57 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO