8 Ore Oschersleben 2016: vince Canepa con Yamaha GMT97, titolo a Suzuki SERT

Il team del pilota italiano vince in Germania per 21" sullo squadrone di Hamamatsu, che conquista il 15° titolo Endurance per un solo punto.

Dopo un'emozionante e drammatica edizione della 8 Ore di Oschersleben - quarto e ultimo evento stagionale - Suzuki Endurance Racing Team (S.E.R.T.) ha vinto il Campionato del Mondo Endurance 2016. Per la scuderia dei piloti Vincent Philippe, Anthony Delhalle ed Etienne Masson si tratta del 15° titolo iridato con la GSX-R1000.

La suspense non è certo sul tracciato teutonico, con un lungo duello per la vittoria tra Suzuki SERT e Yamaha GMT94 che si è mantenuto incerto fino alla fine: alla fine sono stati i secondi a vincere (David Checa, Niccolò Canepa e Lucas Mahias), raccogliendo così il secondo successo dell'anno dopo quello di Portimão, ma con il suo secondo posto Suzuki SERT ha conquistato il titolo con solo un punto di vantaggio sulla stessa Yamaha GMT94, pur senza aver conquistato vittorie in stagione.

Si è trattato infatti di un titolo giunto quasi a sorpresa per lo squadrone Suzuki: alla vigilia della 8 Ore di Oschersleben, SERT era addirittura al quarto posto in classifica generale, a 9 punti dal leader Suzuki Team April Motor Motors Events e 1 punto dietro SRC Kawasaki e Yamaha YART, con Yamaha GMT94 altri 7 lunghezze più indietro.

Terzo gradino del podio a Oschersleben per il team Penz13.com BMW Motorrad (Kenny Foray/Lukas Pesek/Matthieau Lussiana), staccato di tre giri dai vincitori, mentre al quarto posto si è classificata Honda Endurance Racing (Julien Da Costa/Sebastien Gimbert/Freddy Foray), staccata di 5 tornate. Bel quinto posto assoluto per il Maco Racing Team (Gregory Junod/Anthony Dos Santos/Marko Jerman), miglior team non-factory al traguardo.

8-ore-oschersleben-suzuki-8.jpg

Terzo posto nel mondiale per Suzuki Team April Motor Motors Events (Gregg Black/Alex Cudlin/Gregory Fastre), capoclassifica prima della corsa, con Black scivolato nei primi 15 minuti ma poi capace di finire il suo turno in pista con una pedana fortemente danneggiata. Alla fine 11° posto assoluto in gara per il team.

Disastro anche per il quotato team SRC Kawasaki (Gregory Leblanc/Matthieu Lagrive/Fabien Foret), vincitore a Le Mans, KO quasi subito per la rottura del motore, e per YART Yamaha (Broc Parkes/Marvin Fritz/Sheridan Morais), out dopo 30 giri.

8 Ore Oschersleben 2016 - Classifica Finale (Top 10)

8-ore-endurance-fim-ewc-2.jpg

1. GMT94 Yamaha (David Checa/Niccolo Canepa/Lucas Mahias), Yam YZF-R1, Superbike, Total Race Time 8:01:13.549
2. Suzuki Endurance Racing Team (Vincent Philippe/Anthony Delhalle/Etienne Masson), Suz GSX-R1000, Superbike, -21.315 seconds
3. Penz13.com - BMW Motorrad Team (Kenny Foray/Lukas Pesek/Matthieau Lussiana), BMW S1000RR, Superbike, -3 laps
4. Honda Endurance Racing (Julien Da Costa/Sebastien Gimbert/Freddy Foray), Hon CBR1000RR SP, Superbike, -5 laps
5. Maco Racing Team (Gregory Junod/Anthony Dos Santos/Marko Jerman), Yam YZF-R1, Superbike, -6 laps
6. Team 3ART Yam-Avenue (Louis Bulle/Alex Plancassagne/Lukas Trautmann), Yam YZF-R1, Superstock, -7 laps
7. Lukoil BMW Motorrad CSEU (Fabrizio Lai/Julian Mayer/Roland Resch), BMW S1000RR, Superbike, -7 laps, 19.114 seconds
8. Starteam PAM-Racing (Kevin Longearet/Jonathan Hardt/Sebastien Gerard), Suz GSX-R1000, Superstock, -8 laps
9. AM Moto Racing Competition (Jonathan Goetschy/Jimmy Maccio/Kevin Denis), Kaw ZX-10R, Superstock, -8 laps, 71.536 seconds
10. Tati Team Beaujolais Racing (Julien Enjolras/Dylan Buisson/Hugo Clere), Kaw ZX-10R, Superstock, -9 laps

FIM Mondiale Endurance 2016 - Classifica Finale (Top 10)

8-ore-oschersleben-2016-suzuki-1.jpg

1. Suzuki Endurance Racing Team, 88 points
2. GMT94 Yamaha, 87
3. Team April Moto Motors Events, 78
4. Honda Endurance Racing, 72
5. TIE, SRC Kawasaki/YART Yamaha Official EWC Team, 60
7. F.C.C. TSR Honda, 56
8. Team 3art Yam 'Avenue, 50
9. Team R2CL, 45
10. AM Moto Racing Competition, 38

8-ore-honda-oschersleben-5.jpg

  • shares
  • Mail