Rossi sul podio a Brno: "Ho fatto una grande gara"

Secondo posto in rimonta per il 'Dottore' nel GP della Repubblica Ceca: "Contento dei 20 punti e di essere tornato 2° in campionato."

Second placed Moto GP rider Valentino Rossi of Italy celebrates on the podium after the MotoGP competition of Grand Prix of Czech Republic at Masaryk Circuit on August 21, 2016 in Brno, Czech Republic. / AFP / Michal Cizek        (Photo credit should read MICHAL CIZEK/AFP/Getty Images)

Buon secondo posto per Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) nel GP di Repubblica Ceca della MotoGP di questo pomeriggio, risultato che ha permesso al 'Dottore' di tornare sul podio della Premier Class dopo tre gare d'assenza e riprendersi anche il secondo posto nel Mondiale.

Scattato dalla seconda fila dopo le non esaltanti qualifiche di ieri, il pesarese si è trovato subito alle prese con l'asfalto bagnato di Brno, 'pagando' nei primi giri la scelta del pneumatico hard al posteriore. Sceso fino al dodicesimo posto, Rossi sembrava inizialmente tagliato fuori dalla lotta per le prime posizioni, ma alla lunga la sua scelta si rivelava quella vincente.

yamaha-motogp-2016-brno-1.jpg

Come il vincitore Cal Crutchlow (LCR Honda) - che però aveva scelto la hard anche per l'anteriore - Rossi riusciva alla lunga a far fruttare la sua gomma da pioggia a mescola dura al posteriore iniziando una rimonta irresistibile sui primi che culminava nel secondo posto finale, posizione amministrata con comodità nelle ultime tornate.

Anche il compagno di colori di Rossi, il Campione del Mondo Jorge Lorenzo, aveva azzardato la stessa combinazione di pneumatica in griglia, ma un frettoloso rientro ai box per cambiare moto si rivelava un vero e proprio disastro per lo spagnolo, che rientrava di nuovo in pit-lane poco dopo per tornare sulla moto precedentemente rifiutata.

yamaha-motogp-2016-brno-6.jpg

Valenitno Rossi ha così scavalcato Lorenzo per piazarsi al secondo posto nel Moindiale, ma con ben 53 lunghezze di svantaggio da recuperare al concretissimo Marc Marquez (Repsol Honda), oggi 3°. Così il 9-volte iridato a fine gara:

“All'inizio ero disperato perché ho pensato di aver sbagliato la scelta delle gomme: questa gara poteva essere un disastro, ma giro dopo giro la dura al posteriore ha iniziato a rendere sempre meglio. Ho cercato di mantenere la concentrazione per non commettere errori, perché la gara è stata comunque molto lunga. Sono riuscito a risalire dalla 12a posizione e questo significa che ho fatto una grande gara."

"Sono davvero molto contento per questi venti punti e di aver riconquistato la seconda posizione in campionato. Abbiamo fatto un buon lavoro e abbiamo scelto bene le gomme. In questi casi però serve anche la fortuna: in questi casi la linea tra l’essere un eroe o un patacca è molto sottile. Questa volta ci è andata bene e alla fine mi sono anche divertito."

Italian rider Valentino Rossi of Movistar Yamaha MotoGP celebrates his second place during the MotoGP competition of Grand Prix of Czech Republic at Masaryk Circuit on August 21, 2016 in Brno, Czech Republic. / AFP / JOE KLAMAR        (Photo credit should read JOE KLAMAR/AFP/Getty Images)

  • shares
  • Mail