Jorge Lorenzo: "Casey è davvero su un altro pianeta qui"

MotoGP Phillip Island 2012

Senza il forte vento a disturbarlo, Jorge Lorenzo ne ha approfittato quest'oggi per staccare la seconda posizione sulla griglia di partenza di Phillip Island. Rispetto anche alle FP3, il maiorchino ha fatto passi da gigante, grazie soprattutto all'ottimo lavoro del suo team durante la notte, che gli permesso di recuperare quasi mezzo secondo da Casey Stoner e di guadagnare altrettanto nei confronti del rivale in campionato, Dani Pedrosa. Dopo i primi tre giri "di confidenza", Lorenzo stampato un buon 1'30.0 con gomma usata un attimo prima che iniziasse a cadere la pioggia.

"Casey è davvero su un altro pianeta qui - commenta soddisfatto Jorge Lorenzo, sta guidando come sa fare, sempre veloce e col gaas sempre aperto: quindi è molto difficile stare con lui. Siamo più vicini rispetto a ieri, però, in qualifica ho fatto davvero un bel giro con la gomma morbida. Il secondo posto è una buona posizione per partire, ma sarà importante stare dietro Casey nei primi giri e seguire la sua ruota. Un grande grazie al team che ha lavorato duramente per migliorare la mia moto".

MotoGP Phillip Island 2012
MotoGP Phillip Island 2012
MotoGP Phillip Island 2012
MotoGP Phillip Island 2012

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: