Iannone trionfa in Austria: "Gara incredibile!"

Il pilota di Vasto vince la sua prima gara in MotoGP al Red Bull Ring e riporta Ducati al successo dopo 6 anni: "Ringrazio la squadra"

Il Gran Premio d'Austria della MotoGP di ieri ha incoronato suo Re Andrea Iannone, che al Red Bull Ring di Spielberg/Zeltweg ha centrato la sua prima vittoria nella Premier Class regalando a Ducati anche la prima vittoria in MotoGP dal GP d'Australia 2010 firmata da Casey Stoner.

Iannone si è aggiudicato la corsa precedendo sul traguardo il compagno di squadra Andrea Dovizioso, secondo con nove decimi di distacco a suggellare una giornata memorabile per il team ufficiale di Borgo Panigale.

motogp-2016-austria-iannone-ducati-3.jpg

Al termine della corsa, Andrea Iannone ha così commentato il suo primo trionfo in MotoGP:

“Sono veramente molto contento, perché secondo me abbiamo fatto una gara incredibile. Sono partito piano e ho cercato di stare davanti senza mai spingere tanto, perché sapevo che alla fine avrei potuto avere qualcosa in meno degli altri, avendo deciso di partire con la gomma morbida posteriore, mentre tutti gli altri avevano fatto una scelta diversa dalla mia."

motogp-2016-austria-iannone-ducati-2.jpg

Il 27enne di Vasto si è compiaciuto per l'efficacia della sua strategia di gara, dicendosi anche contento per aver regalato a Ducati una tale soddisfazione prima del divorzio di fino anno, quando Iannone lascerà spazio al neo-acquisto Jorge Lorenzo per diventare un pilota Suzuki:

"Ho fatto tutta la gara tenendomi un po’ di margine e la mia moto era davvero a posto. Penso che abbiamo fatto veramente un bel lavoro durante tutto il weekend e ringrazio la mia squadra, tutta la Ducati e il mio ingegnere di pista Marco Rigamonti che mi hanno aiutato a crescere tanto in questi quattro anni” .

10 Austria 11, 12, 13 y 14 de agosto de 2016; circuito de RedBull Ring, Spielberg; MotoGP; Mgp; mgp; motogp

Grande commozione in Austria anche per l'Ing.Luigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse e 'padre' della attuale versione della Desmosedici:

“Sono veramente contento, è una soddisfazione enorme! Voglio ringraziare di cuore tutti i ragazzi di Ducati Corse che in questi anni hanno fatto un lavoro incredibile e spero che questo fantastico risultato li ripaghi di tutti i loro sforzi. Vorrei potere averli qua con noi adesso per festeggiare insieme questa doppietta e abbracciarli tutti quanti. Grazie veramente di cuore!”

motogp-2016-austria-iannone-ducati-19.jpg

  • shares
  • Mail