Honda CRF450R e CRF450RX 2017: pronto-pista per cross ed enduro

Honda CRF450R e CRF450RX, nuove proposte della casa dell'ala dorata per gli appassionati di cross ed enduro. Motore più potente, telaio nuovo e molto altro, nei due modelli che vedremo ad Intermot o EICMA.

Honda rinnova la sua proposta nel segmento delle "quattroemmezzo" da off-road con due modelli, CRF450RCRF450RX, rispettivamente rivolti al mondo del cross e dell'enduro, seguendo la filosofia del creare mezzi di serie il più possibile pronto-pista che già va per la maggiore in altri comparti del motorismo sportivo a due ruote.

Rivoluzione e non evoluzione delle versioni 2016, anche se parte della filosofia che c'è dietro alle due moto è rimasta invariata e fedele al brand dell'ala dorata. Si tratta infatti di mezzi completamente nuovi, appartenenti ad una famiglia giunta alla sua settima generazione e votati alla performance pura.

17YM CRF450RX

Così, il monocilindrico quattro tempi di 449cc vede aumentare dell'11% a sua potenza massima, anche grazie all'aumento della compressione da 12,5:1 a 13,5:1, migliorandosi in quello che, nelle competizioni, è un momento fondamentale, la partenza. Il tempo necessario a fare il classico 0-10m al cancelletto diminuisce del 6.4%.

Il my2017 della CRF450R dice addio alla forcella anteriore ad aria di Kayaba, propria della versione 2016, che lascia il posto ad una unità Showa upside-down, con steli 49 e molle in acciaio. Il telaio, in alluminio a doppio trave discendente, è stato realizzato ex-novo.

17YM CRF450R

Cambiano le quote anche sul fronte della ciclistica, con un interasse ridotto rispetto al passato, diversa inclinazione del cannotto di sterzo e variazione nell'avancorsa, il tutto a vantaggio della maneggevolezza. Sul piano della praticità, si segnala l'introduzione del kit di avviamento elettrico.

Si riduce il peso, che adesso si attesta a 110,5 kg (con 6,3 litri di benzina), così come la quantità di lubrificante necessario al funzionamento del motore, la quale scende da 1390 cc a 1250 e fa utilizzo di un solo circuito anziché due come avviene sul modello attualmente in listino, mentre si accorciano i rapporti, con una trasmissione finale che passa da 13/48 a 13/49.

76901_17ym_crf450rx_engine-frame.jpg

Confermato il sistema di selezione EMSB (Engine Mode Selection Button) che consente di settare l'erogazione del motore in tempo reale in funzione delle condizioni del tracciato, mettendo a disposizione tre mappe, con la "2" e la "3" che, grazie al setting tool HRC, possono essere ulteriormente personalizzate.

La versione da enduro, caratterizzata dalla sigla CRF450RX, è strettamente derivata dalla sorella destinata al cross e ne condivide le innovazioni. Tra le differenze, una taratura più morbida delle sospensioni, la ruota posteriore da 18", serbatoio maggiorato e curva di erogazione più lineare rispetto alla "R".

17YM CRF450R

La RX pesa 118 kg in ordine di marcia, con il pieno di benzina (8,5 litri). Prezzi e date di inizio commercializzazione non sono ancora state annunciate, mentre la presentazione ufficiale avverrà verosimilmente in occasione di Intermot o EICMA.

  • shares
  • Mail