Debutto sfortunato per la Indian FTR750

La Indian Scout FTR750 rappresenta per Indian Motorcycle il ritorno nelle competizioni AMA Pro flat track.

La moto è stata svelata durante l’evento “Motorcycles as Art” presso il famoso locale Buffalo Chip di Sturgis. Presenti anche due membri della leggendaria Indian Wrecking Crew: Bobby Hill e Bill Tuman, entrambi membri della AMA Hall of Fame dal 1998. Il terzo componente dell’equipaggio, Ernie Beckman, è invece morto nel 1999. La moto è stata presentata con il numero 51 di Bill Tuman, l’ultimo pilota Indian a vincere un Grand National Championship nel 1953.

La FTR750 (Flat Track Racer) è equipaggiata con un motore derivato da quello della Scout, incastonato in un telaio in acciaio e con carrozzeria in carbonio. Il design si ispira ai modelli da corsa del passato tra cui la Big Base Scout del 1948, plurivincitrice in diverse competizioni tra cui la Daytona 200.

Purtroppo durante l’evento di presentazione è successo un imprevisto. Il customier Roland Sands, chiamato a presentarla al pubblico, è arrivato un po’ lungo sul palco piombando sulla folla sottostante. E dire che dovrebbe saperlo che le moto da flat track non hanno il freno anteriore! Secondo la stampa locale ci sono stati quattro feriti lievi, ma nulla di grave. Un debutto decisamente col botto!

 

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: