MX2 2013: Lupino alla Kawasaki ufficiale per 2 anni con Arnaud Tonus

Con Tommy Searle e Joel Roelants che secondo i regolamenti FIM hanno raggiunto il limite di età per la categoria e saliranno nella MX1, il team CLS Monster Energy Kawasaki Pro Circuit ha ufficializzato i suoi due nuovi piloti per la classe MX2 nella prossima stagione: lo svizzero Arnaud Tonus ed il nostro Alessandro Lupino, entrambi ventunenni e che possono quindi fare altre due stagioni nella categoria.

Alessandro Lupino, giovane talento viterbese che ormai da due stagioni è una presenza costante nella Top 15 del Campionato del Mondo, ha già iniziato ad allenarsi con la sua nuova moto, mentre Tonus è alle prese con la riabilitazione dopo la recente frattura a tibia e perone, ma già in Dicembre sarà in gradi accomodarsi sulla sua nuova Kawasaki KX250F per i primi test.

Tonus ha saltato diversi rounds in questa stagione a causa degli infortuni, ma con un podio nell'ultimo GP della stagione in Germania ha dimostrato di non aver perso nulla del suo talento. Entrambi i piloti debutteranno pubblicamente nelle gare europee pre-stagionali di inizio anno prima che il Campionato del Mondo prenda il via in Qatar, il 2 marzo 2013. Seguono i commenti all'annuncio di entrambi i piloti rilasciati dal team CLS Kawasaki.

Alessandro Lupino: "Firmare un contratto di due anni con il Team Kawasaki CLS è un sogno che diventa realtà per me! La mia moto prima vera moto da cross è stata una Kawasaki 85 cc, nel 2003, e avevo subito trovato un buon feeling con la moto, quindi sono contentissimo di essere di nuovo con Kawasaki. So che la moto ha un potenziale enorme, e credo che questo sia un grande passo per la mia carriera. Ho tutto l'inverno per guidare, testare ed abituarmi alla moto, e per questo rimarrò diversi mesi in Olanda perché so che devo migliorare la mia guida sulla sabbia, e il modo migliore per farlo è quello di andare lì".

Arnaud Tonus: "Entrare a far parte del team CLS Kawasaki è stato il mio sogno per molto tempo, sono sempre stato interessato alla serie amercane e so quanto vanno forte le Kawasaki Pro Circuit. Conosco Jean Jacques Luisetti [il proprietario del team] da diversi anni, ha sempre cercato di prendermi, ma questa è la prima volta che sono stato disponibile. Ho firmato un contratto di due anni con CLS Kawasaki e spero che presto sarò di nuovo al mio miglior livello: questa stagione è stata difficile per me con un infortunio subito, prima del primo GP, e poi molti altri problemi minori quando sono tornato a correre, ma è stato bello salire sul podio all'ultimo GP. Attualmente mi sto riprendendo da una frattura alla gamba, ma un paio di giorni fa ho potuto cominciare a nuotare e mi aspetto di essere di nuovo in moto a Dicembre. Non vedo l'ora di cominciare."

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: