Il Sisters’ Centennial Ride: in ricordo delle sorelle Van Buren

Il Sisters’ Centennial Ride è un giro in moto organizzato dalla Indian per omaggiare le sorelle Van Buren, le prime globetrotter di sesso femminile.

Cento anni dopo le sorelle Van Buren hanno dimostrato che le donne potevano essere più determinate e hardcore degli uomini quando si trattava di guidare una moto. Indian lancia un invito a tutti centauri per unirsi al Sisters’ Centennial Ride attraverso gli Stati Uniti.

vanburen-indian-8.jpg

Il giro è un viaggio che attraversa il paese seguendo l'itinerario che Augusta e Adeline Van Buren hanno intrapreso un secolo fa, partendo dalla Lincoln Highway che da New York va San Francisco. Il Sisters’ Centennial Ride prenderà il via a New York il 3 luglio e raggiungerà San Francisco 20 giorni più tardi.

vanburen-indian-7.jpg

Già nel 1916, le sorelle Van Buren guidarono per 5500 miglia (8850 km) sulle loro Indian del 1915. Le sorelle hanno rotto gli stereotipi del loro tempo, mostrando che le parole di Augusta "Una donna può, se vuole farlo" erano a dir poco vere.

vanburen-indian-6.jpg

Indian invita tutti a unirsi al giro, siano essi single, coppie, uomini e donne, e promette un'esperienza di guida unica che celebra un secolo da quando le Van Buren hanno mostrato al mondo che le donne possono guidare attraverso i continenti, proprio come gli uomini.

vanburen-indian-5.jpg

Come parte del loro coinvolgimento nel Sisters’ Centennial Ride, Indian farà da sponsor ad alcuni piloti selezionati che portanno guidare le edizioni 2016 delle motociclette del marchio americano. Tra i piloti sponsorizzati possiamo trovare Robert Van Buren, il nipote delle sorelle Van Buren e Sarah "SeCCRet" Moreau. Sarah, vuole battere il record di Bessie Stringfield. Sarà in sella da Los Angeles. Sarah "SeCCRet" Moreau è impaziente di superare gli otto giri in solitaria cross-continentali di Bessie durante gli anni '30 e '40.

vanburen-indian-2.jpg

Il Sisters’ Centennial Ride sarà anche l'occasione per organizzare una raccolta di fondi lungo la strada, che saranno donati all'Associazione Nazionale Veterane e all'organizzazione The Women's Coalition of Motorcyclists, come informa la stessa Indian Motorcycle.

  • shares
  • Mail