MotoGP Assen 2016: i numeri del GP d'Olanda

I numeri del Gran Premio d'Olanda della MotoGP che si corre domenica ad Assen

yamaha-motogp-barcellona-2016-171.jpg

MotoGP Assen 2016 - La classe regina arriva sul circuito della Drenthe, pista storica e dal grande fascino, per il Gran Premio d'Olanda, ottavo appuntamento del campionato. Marc Marquez (Honda), attuale leader con 125 punti, dovrà respingere gli attacchi della coppia Yamaha, Jorge Lorenzo secondo in classifica con 115 punti e Valentino Rossi terzo con 103 punti.

La pista olandese è l’unico tracciato sempre presente nel calendario del Campionato del Mondo MotoGP. Sin dalla prima stagione, nel 1949, la gara sul circuito dei Paesi Bassi è uno degli appuntamenti più spettacolari del motociclismo mondiale. Ecco quindi i numeri che caratterizzano il circuito Olandese proposti dal sito motogp.com.

yamaha-motogp-barcellona-2016-196.jpg


  • Il TT di Assen è quindi la pista più antica e quella che custodisce la storia del campionato del mondo velocità, quest’anno è la sessantottesima volta che ospiterà un GP.

  • Tutte le gare si sono sempre disputate il sabato ma il 2016 farà eccezione, per la prima volta si correrà di domenica.

  • Il tracciato originale usato fino al 1954 misurava 16,54 Km, fu ridotto a 7,7 Km nel 1955 e portato a 6,1 Km nel 1954. Il disegno attuale è quello risalente al 2006 con qualche modifica, misura 4,5 Km.

  • Nel 1975 la gara della classe 500cc iniziò con due piloti in pole, fecero lo stesso tempo in qualifica e quella fu la prima e ultima corsa che partì con questa particolarità. Una situazione dovuta al cronometraggio manuale dell’epoca che impedì di dividere nettamente il miglior giro di Barry Sheene e di Giacomo Agostini racchiusi in 0,1s.

  • Yamaha è il costruttore di maggior successo sul circuito della Drenthe da quando è iniziata l’era dei quattro tempi: otto vittorie per la casa di Iwata. Segue Honda con cinque e Ducati con una, nel 2008 firmata da Casey Stoner.

  • L’ultima vittoria di Suzuki sulla pista olandese è del 1993, classe 500cc, ad opera di Kevin Schwantz. Nell’era della MotoGP™ i migliori piazzamenti per la casa di Hamamatsu sono i due quinti posti di John Hopkins nel 2007 e di Chris Vermeulen nel 2009.

  • La vittoria di Ben Spies ad Assen è stata l’ultima di un pilota diverso da Casey Stoner, Valentino Rossi, Dani Pedrosa, Marc Marquez e Jorge Lorenzo.

  • L’ultimo a vincere nei Paesi Bassi due gare consecutive è stato Valentino Rossi, nel 2004 e nel 2005.

  • Il corridore con il numero più alto di vittorie ad Assen è Angel Nieto: 15 in 125cc e 50cc. Poi c’è Giacomo Agostini, 14 gradini più alti in 500cc e 350cc.

  • Tra i piloti attuali Valentino Rossi è quello di maggior successo al GP d’Olanda con un totale di nove vittorie: sette in MotoGP™ e due tra 250cc e 125cc.

  • Il Dottore ha vinto sulla pista della Drenthe l’anno scorso dopo essere partito dalla pole. Un successo che mancava al nove volte campione del mondo dal GP di San Marino nel 2009.

  • Né Dani Pedrosa, né Marc Marquez hanno mai conquistato la prima casella in griglia di partenza ad Assen nella classe regina.
  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: