Rea vince a Misano: "Era chiaramente il mio obiettivo!"

Il Campione del Mondo della Superbike commenta la vittoria di Gara-1 a Misano: "Era chiaramente il nostro obiettivo"

kawasaki-racing-team-superbike-misano-2016-12.jpg

Dopo un lungo testa-a-testa con il compagno di box Tom Sykes - al quale, comunque, non ha mai concesso l'onore di guidare la corsa - il Campione del Mondo della Superbike Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) si è aggiudicato Gara-1 del round di Misano del Mondiale SBK 2016, 8° appuntamento stagionale.

Scattato dalla prima fila dopo il secondo posto nelle qualifiche di questa mattina, Rea ha conquistato il primo posto sin da subito e non l'ha più mollato fino alla bandiera scacchi, e questo nonostante Sykes gli sia stato alle calcagna come un mastino per tutti e 21 i giri previsti. Alla fine, Rea ha vinto con 90 millesimi di vantaggio per portare a 61 punti il gap a suo favore in classifica sullo stesso dirimpettaio di box.

kawasaki-racing-team-superbike-misano-2016-9.jpg

Così Jonathan Rea ha commentato il suo risultato a fine gara:

"Tornare sul gradino più alto del podio era chiaramente il nostro obiettivo qui a Misano, e conquistare entrambe le vittorie, quindi siamo a metà strada per realizzare quanto ci eravamo prefissati. Ad essere sinceri, è stato un po' sorprendente vedere quanto abbiamo faticato verso la fine perché ieri il nostro passo era davvero forte alla fine del mio long-run, con tutti i giri sull'1'36" basso. Non sono sicuro in merito a quanto l'aumento di temperatura della pista di oggi possa aver influito, perché sembrerebbe essere tanto."

kawasaki-racing-team-superbike-misano-2016-24.jpg

Quella di oggi è stata la 6a vittoria stagionale di Rea, la prima dalla doppietta di Assen di metà Aprile. Alla luce dei piccoli problemi avuti oggi, il Campione del Mondo si è però detto incerto su quali misure adottare per conquistare domani una vittoria più 'agevole':

"Abbiamo bisogno di riunirci stasera e capire cosa fare per migliorare. Tom era davvero forte in alcune parti della pista, noi siamo stati forti in altre zone, ma nel complesso i nostri tempi sul giro erano abbastanza simili. Comunque sono davvero felice di essere tornato a vincere."

kawasaki-racing-team-superbike-misano-2016-15.jpg

  • shares
  • Mail