MotoGP: Johann Zarco esordisce sulla Suzuki GSX-RR

Test privato, per Johann Zarco, che, i Giappone per preaparare la 8 Ore di Suzuka è salito sulla GSX-RR MotoGP. Sarà il futuro compagno di Iannone?

zarco-gsx-rr.jpg

Il campione del mondo Moto2 del 2015 Johann Zarco, attualmente terzo nella classifica cadetta di questa stagione, ha fatto il suo esordio su una MotoGP. Il teatro del debutto nella top class del pilota francese sono stati dei test privati condotti dalla casa di Hamamatsu.

Zarco, che ha una opzione con Suzuki per il 2017 ed in Giappone per preparare la 8 Ore di Suzuka, terza delle quattro prove del mondiale Endurance, in programma dal 29 al 31 Luglio prossimi, aveva confermato il test durante la trasferta di gara di Le Mans.

zarco-gsx-rr-2.jpg

Il francese, secondo "radiobox", sarebbe in lizza con Alex Rins per la seconda GSX-RR 2017, quella che affiancherà la numero 29 di Andrea Iannone. Secondo le ultime indiscrezioni però, l'ago della bilancia penderebbe, al momento, per lo spagnolo, ma chissà che eventuali crono particolarmente eclatanti da parte di Zarco non possano sovvertire il tutto.

Il pilota francese ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"E' bello avere l'opportunità di testare la Suzuki [MotoGP2] in Giappone e mi è stato chiesto anche di correre la 8 ore di Suzuka, che non ho mai fatto. Ho risposto di sì, perché mi piace guidare la GSX-R stradale ed è una bella esperienza, questa gara e l'essere parte di Suzuki per questo. Io spero di essere con loro nel 2017 e ciò che farò durante l'estate servirà per capire cosa sono in grado di fare. Proverò con loro, ma questo no vuol dire che avrò un posto in Suzuki MotoGP nel 2017."

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail