SBK Misano 2016, Savadori: "Dobbiamo migliorare in gara"

l pilota del team IodaRacing, su Aprilia, racconta i suoi ricordi a Misano, il passaggio nel WorldSBK e il suo obiettivo per il resto della stagione.

savadori-aprilia-donington-iodaracing.jpg

Superbike Misano 2016 - Si avvicinano le prime prove libere del GP di San Marino in programma nel week end al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Lorenzo Savadori, sorpresa del campionato e portacolori del Team Iodaracing, è intenzionato a ripetere i bei risultati ottenuti nella categoria Superstock 1000.

savadori sbk sepang

Ecco quello che ha detto ai microfoni di WorldSBK.com: "La prossima gara è sulla pista di Misano, che conosco molto bene e dove l'anno scorso, in STK1000, ho vinto. È una pista guidata, dove ci sono alcune parti lente e anche curvoni veloci da affrontare, quindi direi che è molto completa. L'anno scorso è stato un week end molto difficile ed ero riuscito a ottenere sia la pole position, sia la vittoria. Forse era stata anche la gara più difficile perché eravamo rimasti quattro piloti molto vicini, però sul finale ero riuscito a fare la differenza e a vincere. Quella vittoria aveva significato molto perché mi ero presentato a Jerez con 30 punti di vantaggio e la possibilità di chiudere il campionato con una gara di anticipo. Era stata molto importante per me, per Aprilia e per il team”.

IMOLA, ITALY - MAY 01:  Lorenzo Savadori of Italy and IodaRacing Team leads the field during the Superbike race 2 during the World Superbikes - Race  at Enzo & Dino Ferrari Circuit on May 10, 2015 in Imola, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Il pilota Aprilia, campione in carica della Superstock 1000 FIM Cup, ha impressionato, terminando due volte nella top 4, e conquistando la prima fila a Donington Park: “Adesso sto correndo nel WorldSBK, una categoria molto difficile ma l’obiettivo rimane sempre lo stesso, fare del nostro meglio. Il pubblico di casa sarà una grande motivazione”.

Lorenzo Savadori Team Iodaracing SBK Sepang 2016

“Abbiamo superato la metà della stagione e sto continuando a imparare, adattandomi sempre di più alla moto”, ha cggiunto il pilota romagnolo. “Questa nuova categoria non è facile per me. Ora siamo veloci in Superpole, ma dobbiamo migliorare le nostre prestazioni nella seconda metà delle gare. Dobbiamo imparare a essere più consistenti e siamo tutti concentrati su questo”. In bocca al lupo a Lorenzo per le gare di Misano.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail