Gomme invernali moto: chiarificata la norma

Il Ministero dei Trasporti puntualizza alcuni aspetti delle normative sui pneumatici invernali per motociclette e ciclomotori

YANTAI, CHINA - DECEMBER 16: (CHINA OUT) A citizen rides in snow on December 16, 2015 in Yantai, Shandong Province of China. Yantai Weather Bureau has issued yellow alert to ice road as heavy snow fell on Wednesday in east China's Shandong Province. (Photo by Tang Ke/ChinaFotoPress)***_***

Moto e scooter sono veicoli che, tendenzialmente, vengono sfruttati e goduti maggiormente nei periodi più caldi dell'anno, ma questo naturalmente non significa che non vengano utilizzati anche in inverno, quando le temperature si abbassano e le abbondanti precipitazioni vanno a compromettere i livelli di aderenza. Se già la pioggia costituisce un primo pericolo; neve e ghiaccio rendono il tutto ancora più insidioso.

Alcuni produttori di pneumatici realizzano già da tempo dei modelli invernali per moto generalmente contraddistinti dalla dicitura M+S oppure MS, M-S e M&S (che stanno tutti a significare "mud and snow", ovvero "fango e neve"), generalmente caratterizzate da intagli ampi e profondi e da mescole più ricche di silice, che mantengono la gomma morbida e capace adattarsi meglio all'asfalto.

E' di per sé evidente che la guida in condizioni 'nevose' sia completamente diversa da quella su roventi nastri d'asfalto estivi, ma l'effettiva utilità di queste coperture (da non confondere con le 'all-season') è da tempo argomento di discussione tra gli appassionati delle due ruote, così come l'effettiva posizione del legislatore in materia.

A person rides a motorbike on a snow-covered street at night on January 7, 2015 in Ankara. Heavy snowfall descended on large parts of Turkey on January 6, snarling road and air traffic and leading to closures of schools, reports said. AFP PHOTO/ADEM ALTAN        (Photo credit should read ADEM ALTAN/AFP/Getty Images)

Innanzitutto va chiarificato che, a differenza di quanto accade con le automobili, il Codice della Strada non impone l'utilizzo di gomme invernali ai motoveicoli nei periodi di maggior freddo. In altre nazioni, come la Germania, tale obbligo esiste, ma non in Italia.

Inoltre, per mettere chiarezza tra la ridda di diverse opinioni e interpretazioni, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emesso pochi giorni fa una circolare interpretativa (la n.12424-DIV3-C del 27/05/2016) rilanciata da ASAPS che ha specificato le limitazioni nell'utilizzo delel gomme invernali per moto. A scanso di equivoci, la riportiamo qui integralmente:

“A riguardo si conferma quanto riportato dalla circolare 103/95 al punto 5 circa l'idoneità degli pneumatici alla marcia su neve contraddistinti dalla sigla M+S (oppure MS, M-S, ovvero M&S) che recita testualmente: "I pneumatici idonei alla marcia su neve contraddistinti dalla marcatura M+S (oppure MS, M-S, ovvero M&S), ovvero pneumatici idonei per l'impiego su strada e fuori strada contraddistinti dalla marcatura MST, montati su veicolo devono essere marcati con un simbolo della categoria di velocità non inferiore a M (corrispondente a 130 Km/h)." In tal caso il conducente, come norma di comportamento, deve rispettare i limiti più restrittivi eventualmente imposti dalla velocità massima ammessa per il pneumatico."

Di conseguenza non sono previsti aggiornamenti alla carta di circolazione.

Motorbikes are covered with snow on February 2, 2012 in Milan.Forecasters say this week will be the coldest Italy has known in 27 years, as icy winds blow across the peninsula from Siberia.  AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

  • shares
  • Mail