ANCMA: 2015 anno di riscossa per le moto in Italia

Assemblea annuale di Confindustria ANCMA a Milano: attività istituzionale, analisi del mercato e progetti per l'EICMA 2016 gli argomenti principali

ancma-confindustria.jpg

L’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori (ANCMA) ha celebrato ieri a Milano la sua assemblea annuale con la chiusura del bilancio e l'analisi della situazione sulle sue attività correnti.

Per quanto concerne le attività istituzionali dal punto di vista nomativo, ANCMA prosegue la sua opera propositiva nei confronti del del disegno di legge di riforma del codice stradale, che dopo la prima approvazione alla Camera include tra le altre cose l'accesso dei 125cc in autostrada, circolazione delle due ruote sulle corsie preferenziali, sicurezza delle infrastrutture) è ora
fermo al Senato.

Confindustria ANCMA ha inoltre promosso la creazione di Focus 2R, Osservatorio nazionale di infrastrutture, sicurezza e mobilità per le 2 ruote, con rilevazione in tutti i capoluoghi di provincia di alcuni parametri relativi alla circolazione delle 2 ruote (a motore e senza) e i cui risultati saranno resi disponibili nel mese di ottobre.

Motorcyclists take part in a demosntration in Paris on April 12, 2014, to protest the French government's plan to reduce the speed limit on secondary roads throughout the country. Thousands of bikers demonstrated across France against the possible introduction of a speed limit of 80 km/h, denouncing the measure as counterproductive. AFP PHOTO / FRANCOIS GUILLOT        (Photo credit should read FRANCOIS GUILLOT/AFP/Getty Images)

Da quest’anno ANCMA è anche membro del Comitato esecutivo ACEM (Associazione costruttori europei motocicli) in rappresentanza di tutte le Associazioni nazionali europee, ruolo di alto profilo e certamente 'strategico' per quanto riguarda il coordinamento di diverse commissioni tecniche–legislative a livello nazionale (Cuna, Uni), europeo (Acem, Cen) ed internazionale (Imma, Iso).

Sul fronte sempre dolente dei pedaggi autostradali, l’Associazione - insieme a FMI e alla rivista Motociclismo - ha promosso la campagna di sensibilizzazione contro gli attuali pedaggi autostradali per le moto. Infatti, contrariamente a quanto accade nel resto d’Europa, in Italia le concessionarie non applicano un pedaggio a costo inferiore o addirittura gratuito per i motociclisti.

Nell’ambito del progetto Refresh (partito a Ottobre 2015) saranno inoltre organizzate altre giornate di formazione alla guida sicura su 5 diversi circuiti in collaborazione con Federmoto. Già effettuate con successo le prime due tappe a Misano e Vallelunga, seguiranno quelle di Lainate, Monza e Foggia.

Motorcyclists ride their Harley Davidson motorcycles on the Champs-Elysees avenue in front of the Arc de Triomphe on April 19, 2012 in Paris. AFP PHOTO / PIERRE VERDY (Photo credit should read PIERRE VERDY/AFP/Getty Images)

Grande attenzione è stata ovviamente riservata all'analisi del mercato 2015, anno in cui le immatricolazioni hanno mostrato una sensibile inversione di tendenza chiudendo con un positivo +9,5%, dopo aver toccata il minimo nel 2013 e aver fatto registrare un timido +1,5% nel 2014. Significativo l’incremento delle moto (+14,5%), mentre gli scooter, pur con volumi maggiori, hanno realizzato un +7%.

Nel primo trimestre del 2016 la ripresa è già 'a due cifre': +24% per le moto, +14,5% per gli scooter, +18% per i veicoli con meno di 50cc. Resta in territorio positivo la bilancia commerciale a favore della produzione italiana, con un
saldo di 965 milioni di euro: nell’ultimo decennio ha generato un valore cumulato di oltre 9 miliardi di euro. Crescita contenuta nel 2015 per il mercato dei caschi con un +2,4.

Last but not least, l'appuntamento sempre cruciale dell'EICMA 2016 (Fiera Milano Rho, 10-13 novembre), giunto alla 74° edizione, che avrà le confermate aree speciali 'EICMA Custom', 'MotoLive' e 'Area Sicurezza' con in più, dalla prossima edizione, 'Eicma ti fa spazio', espressamente dedicata all’innovazione.

MILAN, ITALY - NOVEMBER 08:  A General view of Fiera Milano Rho designed by Massimiliano Fuksas on November 8, 2008 in Milan, Italy.  (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Corrado Capelli, Presidente di Confindustria ANCMA, ha così commentato gli esiti dell'assemblea:

“Tutti gli sforzi degli associati Ancma sono rivolti alla promozione della cultura delle 2 ruote, sia quelle a motore che a pedali. Grazie a questo interessamento l’Italia può vantare l’organizzare dell’Esposizione internazionale del motociclismo più longeva di sempre. Sarà la leva culturale, accanto al costante dialogo con le Istituzioni, che potrà offrire al mercato l’opportunità di rilanciarsi, e i risultati sono già evidenti visto gli ultimi trend di settore."

"Stiamo collaborando con i livelli istituzionali per l’iter del disegno di legge di riforma del codice stradale e abbiamo abbracciato la campagna di sensibilizzazione per dimezzare i pedaggi autostradali per le moto. Siamo inoltre più attivi che mai sul tema della sicurezza stradale”.

LOS ANGELES, CA - JANUARY 20:  A motorcyclist with Dirt 2 Streets rides in the 29th annual Kingdom Day Parade on January 20, 2014 in Los Angeles, California. The Kingdom Day Parade honors the memory of African-American civil rights leader Martin Luther King Jr. and coincides with Martin Luther King Day.  (Photo by David McNew/Getty Images)

  • shares
  • Mail