Moto3: Bulega, pilota di riferimento KTM per il 2017

Nicolò Bulega in pista a Jerez per i test indetti da KTM sulla Moto3 2017

Test Moto3 - Il Sky Racing Team VR46 è sceso in pista ieri a Jerez de La Frontera per la prima di due giornate di test indetti dalla KTM. Il team italiano era presente alla sessione di test spagnoli con il solo Nicolò Bulega che ha girato insieme Efren Vazquez, Maria Herrera ed ai piloti collaudatori della classe MotoGP Mika Kallio e Randy De Puniet che hanno portato avanti il lavoro di sviluppo sulla RC16.

Nessuno si chiede come mai a questi importanti test non erano presenti i titolati piloti KTM della categoria cadetta? Non era presente al test Brad Binder e non era presente nemmeno Romano Fenati (rispettivamente 1° e 3° nella classifica iridata) perché la prossima stagione non correranno più in Moto3 bensì in Moto2. Trattandosi di test sulla moto 2017, che riceverà aggiornamenti di ciclistica (si parla di un nuovo forcellone), elettronica e motore, la Casa austriaca ha deciso di puntare, giustamente, sul rookie italiano che fino a questo momento ha dimostrato di meritarsi a pieno il titolo di "prima guida" e riferimento KTM in Moto3.

Dopotutto fior di ingegneri e team manager hanno già messo gli occhi sul pilota emiliano. Chissà che anche la casa di Mattighofen non decida di "sostenere" maggiormente il 16enne pilota dello Sky Racing Team VR46 già dalla stagione 2016. A Bulega manca certo un pochino di esperienza ma non gli manca certo la stoffa.

  • shares
  • Mail