Husqvarna Nuda by LSL

Husqvarna Nuda by LSL

C’è chi dice sia addirittura più bella dell’originale. Di certo la Husqvarna Nuda realizzata dalla tedesca LSL Motorradtechnik, azienda che produce accessori quali manubri, leve, riser, specchietti, pedane, leve in leggerissimo ergal, ma anche cerchi, ammortizzatori di sterzo e componenti per impianti frenanti, ha tirato fuori una versione più classica della naked della Casa varesina, presentata all’ultimo Intermot di Colonia.

La Nuda in versione originale, forte del suo motore BMW bicilindrico parallelo da 900 cc da 105 cavalli, ha un’estetica anticonformista, con linee spigolose e taglienti. Piace o non piace, difficilmente lascia indifferenti. La versione roadster interpretata da LSL, mantenendo le caratteristiche di guida originali, punta a un’estetica meno appariscente, il contrario di quello che normalmente si fa con le special, che puntano a stupire per il look estroso.

Le modifiche apportate riguardano un classico faro anteriore rotondo, sella e parafanghi di forma più classica, serbatoio, cerchi a raggi (più leggeri di 3,6 kg) e sospensioni dalla corsa ridotta, in particolare la forcella con escursione ridotta di 60 mm. A questi si aggiungono numerosi accessori ovviamente marchiati LSL. L’abbiamo messa a confronto con la versione originale. Voi che ne dite?

Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL
Husqvarna Nuda by LSL

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: