BMW Lac Rose Concept: la nineT in salsa Dakar anni '80

La casa bavarese ha presentato una concept-bike su base nineT e ispirata alle moto della Dakar anni '80, suo periodo d'oro nel celebre rally-raid.

In occasione della 5a edizione del festival Wheels & Waves di Biarritz, sulla costa atlantica francese, BMW Motorrad ha presentato una nuova concept-bike ispirata alla Dakar degli anni '80, periodo in cui il marchio bavarese raccolse i suoi maggiori successi nel più importante rally-raid del mondo (che al tempo si correva ancora in terra africana).

Il modello, così come introdotto dalla casa tedesca, è una 'nuova intepretazione della nineT' (clicca qui per la nostra prova su strada) battezzata BMW Motorrad Concept Lac Rose. 'Lac Rose' è il nome francese del lago Retba, un lago salato circa 35 km a nord di Dakar, nel Senegal, nei pressi del quale terminavano le prime edizioni del famoso rally. La BMW R100GS fu premiata vincitrice tre volte sul Lac Rose tra l'83 e l'85, con vittorie di Auriol e Rahier.

bmw-motorrad-concept-lac-rose.jpg

La BMW Motorrad Concept Lac Rose, in pratica, si propone di trasferire alcune delle caratteristiche tipiche di quella moto vincente sulla piattaforma di una moderna moto 'street-oriented' (la BMW nineT, appunto), ma essenzialmente si tratta di una roadster con qualche elemento che strizza l'occhio all'off-road.

Tra questi elementi che conferiscono un tocco 'rally' alla moto ci sono il particolare parabrezza, il disegno del proiettore, il parafango alto e il grosso serbatoio, e bisogna ammettere che il loro impatto visivo complessivo richiama decisamente le più arrabbiate GS di quel periodo. A questa impressione contribuiscono ovviamente anche le sospensioni dalla corsa allungata, i cerchi a raggi con minacciosi pneumatici tassellati, le varie protezioni, l'azzeccato schema grafico e il tabellino portanumero, con il '101' (numero di gara del belga Rahier quando trionfò alla Dakar 1985).

bmw-motorrad-concept-lac-rose-1.jpg

Ovviamente imprescindibile il bicilindrico boxer con trasmissione a cardano, cui si abbinano il telaio tubolare più diverse parti speciali appositamente realizzate per questo progetto, tra cui segnaliamo a titolo di esempio le elaborate cover delle valvole.

BMW ci ha già mostrato diverse rielaborazioni più o meno ufficiali della nineT - modello volutamente incline alle personalizzazioni - e per questo non saremmo troppo stupiti nel vedere questa Lac Rose completare presto la transizione da concept a limited edition. I responsabili della casa dell'elica valuteranno probabilmente il feedback ricevuto da questa 'anteprima' per decidere sul da farsi...

bmw-motorrad-concept-lac-rose-7.jpg

Vota l'articolo:
4.11 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO