Kawasaki W800 Final Edition nelle concessionarie

A 50 anni dal lancio, l'ultimo modello della mitica 'Serie W' di Kawasaki arriva nelle concessionarie.

Come annunciato a inizio estate (vedi la seconda parte di questo post), dopo cinquant’anni di onorato servizio, Kawasaki si appresta a terminare la produzione della sua iconica 'Serie W', caratterizzata da motori 4 tempi bicilindrici fronte-marcia raffreddati ad aria.

Il suo 'canto del cigno' ha preso la forma di questa opportunamente battezzata W800 “Final Edition, una serie limitata inizialmente annunciata per il 2017 ma che è già in arrivo nelle concessionarie italiane della casa di Akashi. A spingerla ci sarà quindi l'ultimo bicilindrico raffreddato ad aria da 773 cc SOHC 8 valvole da 48 CV, con 60 Nm di picco di coppia.

Questa moto rappresenta quindi l’ultima possibilità per assicurarsi una "W" nuova di zecca, modello che in pratica segna la fine di un’era per la casa di Akashi. L'unica colorazione prevista è la 'Candy Brown e Candy Sunset Orange' mentre il prezzo è di 8.790 Euro, ma attenzione: sarà prodotta in numeri limitati e quindi

Kawasaki W800 Final Edition: l'ultima W di sempre

kawasaki-w800-final-edition-2.jpg

Le radici della W800 possono essere fatte risalire al 1966, quando Kawasaki introdusse la sua antenata W1. Dotata di un robusto motore da 650 cc e 50 CV di potenza, quello della W1 fu il primo grande motore a quattro tempi Kawasaki, in grado di offrire alte prestazioni per diventare una vera e propria pietra miliare nella produzione della casa nipponica. Il suo successo fu enorme soprattutto nel mercato americano, dove contribuì a gettare le basi per l'affermazione del marchio.

L’ultimo modello della stirpe W, Kawasaki W800 Final Edition, sarà disponibile solo nella speciale combinazione cromatica 'Candy Brown e Candy Sunset Orange' e ostenterà quel familiare look in stile retrò che l'ha contraddistinta negli ultimi anni. Il suo 'cuore' resta il già conosciuto bicilindrico quattro tempi raffreddato ad aria da 773 cc con distribuzione a coppie coniche (clicca qui per il nostro test della W800 Black Edition 2015).

kawasaki-w800-final-edition-4.jpg

Nel 1988 Kawasaki introdusse poi la W650, modello fortemente ispirato dalla W1 nello stile e nell'architettura tecnica, e nel 2011 fu il turno dell W800. Tutte le generazioni di questa serie sono hanno condiviso quell'impostazione classica che ne ha decretato il successo fino ai nostri giorni, ma Kawasaki ha deciso che è arrivato il momento di dire addio alla produzione di questi modelli, penalizzati in particolar modo dalle future normative europee in materia di emissioni inquinanti.

Questa ultima "Final Edition" rappresenterà quindi la celebrazione conclusiva di oltre 50 anni di Serie W, un modello che Kawasaki introduce come la degna conclusione di un capitolo importante della sua storia nel motociclismo. Morihiro Ikoma, Direttore Corporate Planning di Kawasaki Motors Europe, ha così commentato:

"Non è mai facile dire addio ad una vecchia amica, specialmente se così amata, come il modello W800. Rendere omaggio alla serie W con questa “Final Edition” è un atto dovuto da parte di Kawasaki, per accomiatarsi adeguatamente da una produzione di motociclette così duratura e di successo."

Kawasaki W800 Final Edition - Scheda Tecnica

2017-kawasaki-w800-final-edition-1.jpg

MOTORE
Tipo motore: Raffreddato ad aria, 4 tempi verticale parallelo
Cilindrata: 773 cm³ Alesaggio x corsa 77.0 x 83.0 mm
Rapporto di compressione: 8.4:1
Distribuzione: SOHC, 8 valvole
Sistema di alimentazione: Iniettori:φ34 mm x 2 con farfalla
Sistema di avviamento: Elettrica
Lubrificazione: Lubrificazione forzata, carter umido

FRENI & SOSPENSIONI
Freni anteriori: Disco singolo 300 mm, pinza: pistoncini gemelli
Freni posteriori: A tamburo, 160 mm
Sospensione anteriore: Forcella telescopica 39 mm
Sospensione posteriore: Doppio ammortizzato Precarico molla: 5 posizioni

PERFORMANCE & TRASMISSIONE
Potenza massima: 35 KW (48 PS) / 6,500 rpm
Coppia massima: 60 Nm (6.1 kgf-m) / 2,500 rpm
Trasmissione: 5 marce
Trasmissione finale: Catena
Rapporto di riduzione primario 2.095 (88/42)
Rapporti di trasmissione 1° 2.353 (40/17)
Rapporti di trasmissione 2° 1.590 (35/22)
Rapporti di trasmissione 3° 1.240 (31/25)
Rapporti di trasmissione 4° 1.000 (28/28)
Rapporti di trasmissione 5° 0.851 (23/27)
Rapporto di riduzione finale 2.467 (37/15)
Frizione: Umida multi-disco, manuale

TELAIO & DIMENSIONI
Tipo di telaio: Tubolare in acciaio
Avancorsa: 27° / 108 mm
Corsa della ruota anteriore: 130 mm
Corsa della ruota posteriore: 105 mm
Pneumatico, anteriore: 100/90-19M/C 57H
Pneumatico, posteriore: 130/80-18M/C 66H
Angolo di sterzata: S/D 37° / 37°
L x L x A: 2,180 x 790 x 1,075 mm
Interasse: 1,465 mm
Altezza dal suolo: 125 mm
Altezza sella: 790 mm
Capacità serbatoio: 14 litres

  • shares
  • Mail