8 ore di Suzuka 2016: Yamaha con due team a caccia del bis

La vittoria del 2015, dopo 19 anni di astinenza, ha messo il gusto in bocca a Yamaha che, alla prossima 8 ore di Suzuka, schiererà due team ufficiali che porteranno in gara le YZF-R1M.

8-ore-suzuka-2015-1.jpg

Dopo la vittoria del 2015 con la YZF-R1M all'esordio, Yamaha si presenterà al via della 8 Ore di Suzuka 2016, in programma dal 28 al 31 Luglio prossimi, con due diversi team, con l'obiettivo dichiarato di puntare alla seconda vittoria consecutiva.

Yamaha Factory Racing Team e YART Yamaha Official EWC Team utilizzeranno la supersportiva di Iwata in una configurazione sviluppata appositamente per la gara giapponese, una delle tappe del mondiale endurance e da sempre trofeo estremamente ambito per tutti i costruttori nipponici.

8-ore-suzuka-2015-17.jpg

Faranno parte del team Factory, gestito da Wataru Yoshikawa, responsabile corse Yamaha per il Giappone, Katsuyuki Nakasuga, quattro volte campione Japan Superbike e collaudatore MotoGP della casa dei tre diapason, Pol Espargaro, pilota Yamaha Tech 3 nella top class e Alex Lowes, in forza al team Pata Racing nel mondiale SBK.

Il team Yart è invece diretto da Mandy Kainz, mentre i piloti saranno Broc Parkes, impegnato nel campionato del mondo Endurance, Kouta Nozane e Takuya Fujita, giovani e promettenti piloti del JSB 1000, mentre il main sponsor delle due squadre sarà Monster Energy.

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail