Moto3 Mugello 2016: solo Binder meglio di Di Giannantonio. 3° Bagnaia

Vince il sudafricano ma è grande Italia con Bagnaia ed il giovane Rookie Di Giannantonio. Sfortuna per Fenati, fermato dalla catena

diggia.jpg


Il Mugello della classe cadetta significa solo una cosa: grandi duelli, volate e tantissimi protagonisti. Le curve toscane hanno confermato come il 2016 sia l'anno di Brad Binder. Il sudafricano ha ancora una volta messo in mostra la propria superiorità che, coadiuvata da una moto preparata alla perfezione dal team Ajo, gli ha permesso di conquistare la terza vittoria consecutiva.

Che sia l'anno di Binder, anche grazie alle varie congiunture, sembra piuttosto chiaro: prima posizione, una moto imprendibile, lui velocissimo ma sopratutto costante, al contrario dei diretti avversari che - vuoi per un motivo, vuoi per un altro - collezionano zeri.

Basti pensare a Jorge Navarro, caduto all'ultima curva per una toccata sulla spalla, o Romano Fenati, sfortunato con la catena della propria moto che salta a causa delle vibrazioni sui cordoli. Ci sarebbe in realtà un pilota - italiano oltretutto - che sta mettendo in mostra tutto il suo talento e la sua bravura, con una guida eccellente ed un sorpasso all'Arrabbiata Uno esterno, da inserire nei manuali delle due ruote. Peccato per quella velocità della propria moto che - nella volata finale - lo ha portato dalla seconda alla terza piazza.

Secondo quindi è giunto Fabio Di Giannantonio. Fantastico questo esordiente nel motomondiale in sella alla Honda del team Gresini, che ha messo in mostra durante la gara tutta la sua bravura e la sua velocità, come un veterano.

Il giovane rookie ha provato quasi a vincere, ma alla fine ha conquistato un ottimo podio. Quarto Nicolò Antonelli, autore di una grande rimonta dopo la caduta in qualifica di ieri. Quinto Fabio Quartararo, mentre Nicolò Bulega finisce in ottava posizione. C'erano tante attese sul giovane portacolori SKY VR46, ma va bene cosi.
Le dichiarazioni a fine gara:

binder.jpg

Bagnaia: "si ogni anno è sempre molto difficile concludere nelle prime posizioni perchè il gruppo è molto folto. Ho provato a chiudere il divario ma alla fine mi hanno passato gli altri. Sono molto contento del lavoro fatto, un altro podio è buono per me"

Di Giannantonio: "Ho lavorato molto per questo risultato. Mi sono allenato con Fabrizio Cecchini che mi ha preparato benissimo. Alla fine all'ultimo giro ho dato tutto il gas che avevo e mi son detto: o tutto o niente"

Binder: "Si oggi la gara è stata pazzesca. Mi sono trovato primo, ottavo, decimo, però nell'ultimo giro ho avuto un piccolo vantaggio per cercare di avere almeno il podio. Oggi è stata dura, con tantissime lotte. Devo ringraziare il mio team che mi ha dato il cambio perfetto"

Moto3 Mugello 2016: classifica gara


pecco.jpg

1 25 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 158.0 39'49.382
2 20 4 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing Moto3 Honda 158.0 +0.038
3 16 21 Francesco BAGNAIA ITA ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra 158.0 +0.069
4 13 23 Niccolò ANTONELLI ITA Ongetta-Rivacold Honda 158.0 +0.075
5 11 20 Fabio QUARTARARO FRA Leopard Racing KTM 158.0 +0.077
6 10 76 Hiroki ONO JPN Honda Team Asia Honda 157.9 +1.037
7 9 36 Joan MIR SPA Leopard Racing KTM 157.9 +1.532
8 8 8 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 157.9 +1.538
9 7 58 Juanfran GUEVARA SPA RBA Racing Team KTM 157.9 +1.567
10 6 16 Andrea MIGNO ITA SKY Racing Team VR46 KTM 157.9 +1.762
11 5 95 Jules DANILO FRA Ongetta-Rivacold Honda 157.9 +1.791
12 4 33 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing Moto3 Honda 157.9 +1.792
13 3 19 Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 157.9 +1.933
14 2 88 Jorge MARTIN SPA ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra 157.9 +2.011
15 1 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Schedl GP Racing KTM 157.9 +2.041
16 11 Livio LOI BEL RW Racing GP BV Honda 157.8 +2.391
17 84 Jakub KORNFEIL CZE Drive M7 SIC Racing Team Honda 157.8 +2.434
18 64 Bo BENDSNEYDER NED Red Bull KTM Ajo KTM 157.8 +2.577
19 24 Tatsuki SUZUKI JPN CIP-Unicom Starker Mahindra 157.8 +2.775
20 98 Karel HANIKA CZE Platinum Bay Real Estate Mahindra 157.7 +4.289
21 6 Maria HERRERA SPA MH6 Team KTM 157.7 +4.916
22 7 Adam NORRODIN MAL Drive M7 SIC Racing Team Honda 155.7 +34.654
23 17 John MCPHEE GBR Peugeot MC Saxoprint Peugeot 155.7 +34.692
24 43 Stefano VALTULINI ITA 3570 Team Italia Mahindra 155.7 +34.739
25 77 Lorenzo PETRARCA ITA 3570 Team Italia Mahindra 155.2 +42.628

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: