Supersport: Sofuoglu con Foret in Kawasaki anche nel 2013

Supersport 2012 - GP Portimao

Il Campione del Mondo della Supersport, il turco Kenan Sofuoglu, ed il quarto classificato nel mondiale, il francese Fabien Foret, continueranno a correre con Kawasaki nel campionato delle 600 derivate di serie anche nel 2013, ma si ritroveranno da compagni di squadra nel rinnovato MSD R-N Kawasaki Racing Team India. Sofuoglu lascia quindi il team Kawasaki Lorenzini - con cui quest'anno ha conquistato il suo terzo Mondiale Supersport dopo i titoli del 2007 e del 2010 con la Honda - mentre Foret si separa dal team Kawasaki Intermoto Step, con il quale quest'anno ha vinto a Imola e Brno.

"Rimango con Kawasaki - ha commentato il 3 volte campione del mondo - e spero che il nostro futuro sarà positivo. E' bello far parte del progetto Kawasaki in questo momento, ed il mio nuovo compagno di squadra sarà Fabien Foret: sono felice di averlo come partner, insieme formeremo una squadra molto forte. Ci saranno delle novità nel 2013 con la nuova squadra, che ha già ottenuto un podio nell'ultima gara del 2012 [terzo posto a Magny Cours con il britannico Linfoot]. Penso che tutti insieme formeremo una squadra davvero forte."

"Sono molto felice di firmare con una squadra nuova - ha commentato Foret - specialmente considerando che hanno già partecipato al campionato nel 2012. Si respira ancora l'aria di un progetto nuovo ed eccitante, e cercherò di portare al team i migliori risultati possibili oltre, naturalmente, alla mia esperienza nelle corse. Comunque ho già un buon rapporto con diverse persone della squadra. E' bello poter continuare con una moto così forte, perchè la Kawasaki è stata la moto migliore quest'anno. Per la prossima stagione credo di essere nella posizione migliore, perché anche se passerò ad una nuova squadra rimarrò comunque sulla stessa moto ed avrò lo stesso responsabile tecnico di quest'anno. Inizieremo il 2013 con tutti i dati del 2012 e un anno di esperienza con la Ninja ZX-6R: è una situazione ideale."

L'annuncio della nuova line up del MSD R-N Racing Team India è il chiaro sintomo di una ristrutturazione dell'impegno di Kawasaki nel Mondiale Supersport, ma il numero uno del team Amit Sandill è ovviamente soddisfatto all'idea di poter schierare due piloti di primissimo piano nella categoria: "Il team MSD R-N, che presto si chiamerà MAHI Racing Team India, dà il benvenuto Kenan e Fabien nel nostro team. Portare in India il motociclismo sportivo, ad un livello professionale, sarà molto eccitante perchè entrambi i nostri piloti saranno anche coinvolti nei nostri corsi di guida, e speriamo che potranno ispirare i nostri connazionali ad entrare nel mondo di questo fantastico sport. Siamo immensamente felici di poter accogliere questi fantastici campioni in squadra: si tratta di una cosa molto positiva per lo sport in India, e lo sarà anche per il marchio. Questo sport ha un grande richiamo presso i giovani indiani, ed è nostra intenzione coinvolgerli il più possibile nella sua crescita nel nostro paese."

  • shares
  • Mail