Crisi MV-Agusta: spunta l'ipotesi Polaris

MV-Agusta potrebbe essere soccorsa da Polaris, che sarebbe interessata a venire in soccorso dell'azienda varesina, che si appresta a varare un piano industriale di riduzione di costi e produzione.

test-mv-agusta-brutale-2016-14.jpg

Avevamo lasciato MV-Agusta alle prese con la richiesta di concordato preventivo  a causa di una non felice situazione finanziaria che persiste a tutt'oggi, anche se il patron Giovanni Castiglioni, figlio del compianto Claudio, ha sempre assicurato che la sua famiglia è pronta a tutto pur di salvare l'azienda.

La notizia più recente che riguarda la gloriosa casa di Schiranna, dopo l'evoluzione in concordato in continuità, sarebbe l'interesse manifestato da Polaris, azienda americana nota per la produzione di Quad e per aver acquisito Brammo (moto elettriche) poco più di un anno fa.

MV Agusta Rivale 800 MY 2016

In questo momento, ad MV-Agusta serve liquidità, per poter alleggerire la propria posizione nei confronti dei fornitori, esposti per circa 30 milioni di € e con i due istituti finanziari, la Banca Popolare di Milano e Deutsche Bank, che avanzano dal gruppo varesino altri 20 milioni di Euro.

Sul versante tedesco tutto tace, con Daimler AG, proprietaria del 25% delle azioni, che sembra aver rinunciato al progetto di assumere il controllo dell'azienda italiana, la quale deve però presentare un piano industriale credibile, che peraltro sarebbe già stato messo a punto.

La ricetta di Castiglioni prevede l'immancabile riduzione dei costi, che si concretizzerebbe anche passando per la diminuzione della produzione (da circa 9000 moto a meno di 6000) e per un ridimensionamento dei progetti di sviluppo di nuovi prodotti.

Il primo tra tutti è quello dell'attesa F4 che, allo stato attuale delle cose, non solo non si vedrà ad EICMA 2016, ma molto probabilmente nemmeno nell'edizione successiva, mentre non è ancora chiaro che impatto potrebbe avere il nuovo piano industriale sulla gestione corse dell'azienda.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail