Honda VFR 750 '91 Dakar by Chilly Racing

Ecco come la Chilly Racing di Carlos Avendaño ha trasformato la V4 sport-touring di Honda un una adveture bike

Non capita di vedere tutti i giorni una special così insolita come questa Honda VFR 750 '91 Dakar. Il progetto è stato realizzato da Chilly Racing di Carlos Avendaño; Carlos è un pilota che ha gareggiato nel motocross, nell'enduro e nei rally raid, incluse due Dakar in sella ad una moto e tre nella categoria camion.

honda-vfr750-dakar-chillyracing-4.jpg

Avendaño prese una VFR 750 incidentata, ma con telaio e meccanica ancora in buono stato e decise che ne avrebbe realizzato una fuoristrada. Le sovrastrutture sono un mix di Honda VFR, KTM SX, Suzuki RMZ e Yamaha YZF. Tutto il necessario è stato trovato utilizzando pezzi di seconda mano, che Carlos ha dovuto accoppiare lavorando la plastica e saldando nuovi supporti al telaio.

honda-vfr750-dakar-chillyracing-3.jpg

La forcella anteriore è un'unità Showa derivata da un CR 250 del 1993, accorciata e dotata di nuove molle più resistenti, visto il peso maggiore della VFR. Anche il cerchio anteriore proviene da un CR, ma da supermotard. I freni sono Brembo, con raccordo KTM e e pompa Nissin.

honda-vfr750-dakar-chillyracing-6.jpg

Il radiatore dell'olio è stato ricollocato per evitare contatti indesiderati con rocce e detriti, stessa sorte è toccata al rubinetto del carburante, modificato e ricollocato sulla sinistra della moto per essere attivato manualmente. I doppi fari sopra la grande mascherina portanumero sono a LED. Un tocco di classe sono il tachimetro e il contagiri, alloggiati all'interno di un 'road book' in perfetto stile Dakar.

honda-vfr750-dakar-chillyracing-5.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail