SBK Sepang, Savadori: "la nostra sfida è migliorare in gara"

Lorenzo Savadori (team Iodaracing Aprilia) 1° assoluto nelle prove libere della SBK di Sepang

SBK Sepang 2016 - Non poteva iniziare in modo migliore il primo giorno di prove libere del round malese del Mondiale Superbike per il Team Iodaracing Aprilia che ha chiuso le FP2 con il miglior tempo assoluto di 2'03.951 fatto segnare da Lorenzo Savadori. Il debuttante in SBK (e Campione in carica della Superstock 1000) è in crescita costante e sta dimostrando di adattarsi sempre di più alla sua Aprilia RSV4 RF. Ma il bello viene adesso e squadra e team lo sanno bene, sopratutto perché Kawasaki e Ducati non staranno certo a guardare.

Lorenzo Savadori Team Iodaracing SBK Sepang 2016

"Sicuramente vedere il proprio nome davanti a tutti fa piacere come da' soddisfazione essere entrati subito in Superpole 2 su una pista sulla quale non correvo da anni e che per me è a tutti gli effetti sconosciuta. - ha detto Lorenzo Savadori al termine della prima giornata di libere - Dobbiamo comunque essere realistici, noi stiamo facendo un lavoro in vista della gara per questo la mia priorità è quella di migliorare la seconda parte di gara ed è questa per noi la vera sfida. In tutto questo sono anche molto soddisfatto di questo risultato e per questo voglio ringraziare il Team Iodaracing e Aprilia per il lavoro che stanno facendo e per l'aiuto che mi stanno dando grazie alla loro esperienza, soprattutto qui in Malesia. Per me questo tracciato è reso ancora più insidioso dal nuovo asfalto perché in queste condizioni non c'è una vera e propria linea da seguire, e poi perché manco da Sepang dal 2008, quando correvo in 125 e con la RSV4 Superbike, che per me è ancora tutta da scoprire aver ottenuto il miglior tempo di giornata è una bella soddisfazione".

Lorenzo Savadori Team Iodaracing SBK Sepang 2016

  • shares
  • +1
  • Mail