Mercato: in crescita continua. Ad Aprile +10%

Il mercato due ruote continua a crescere anche nel mese di Aprile. Bene anche il progressivo del primo quadrimestre 2016

Honda Africa Twin True Adventure Sardegna 2016

Dati Mercato due ruote a motore - Le immatricolazioni delle due ruote ad aprile totalizzano 23.755 veicoli che equivaler ad un +10% rispetto allo stesso mese del 2015. Il comparto scooter con 13.879 unità cresce del +7,4%, mentre le moto con 9.876 pezzi crescono +13,9%, confermano il trend a due
cifre. Aprile conta per circa il 13% delle vendite annuali in Italia. Battuta d’arresto per i “cinquantini” che si fermano a 2.108 registrazioni, pari al -7,5%.

Nei primi quattro mesi del 2016 il totale del mercato italiano delle due ruote motorizzate (immatricolazioni di scooter e moto superiori a 50cc, più registrazioni di "cinquantini") arriva a 74.949 veicoli pari ad una crescita del +16,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Risultato ottenuto grazie a 68.152 veicoli immatricolati (+18,8%) ed una tenuta
dei “cinquantini” con 6.797 registrazioni (+0,3%). Il progressivo degli scooter superiori a 50cc totalizza 37.249 immatricolazioni, pari al +15,4%, mentre le moto spuntano 30.903 vendite pari al +23,1%.

16YM CRF1000L Africa Twin

Analisi per cilindrata e segmento


L’analisi per cilindrata vede la classe di accesso degli scooter 125cc crescere in modo significativo con 12.744 veicoli pari a un incremento del +19,1%, al secondo posto si piazzano i 300-500cc con 12.196
vendite e un +18,5%. La categoria tra 150 e 250cc raggiunge 8.730 unità pari al +8,1%; infine buona ripresa per i maxiscooter oltre 500cc, con 3.579 immatricolazioni e un +8%.

Nel comparto moto, i veicoli tra gli 800 e i 1.000cc mostrano i maggiori volumi con 10.053 pezzi e un +34,6%, quelle superiori ai 1000cc seguono con 8.955 vendite pari ad un +11,6%. Al terzo posto si classificano le moto tra 600 e 750cc con 5.538 unità e un +14% rispetto al 2015. Ottimo trend anche per le 300-500cc con 3.474 pezzi e un +37,1%; infine le 125cc con 2.039 moto registrano l’incremento percentuale più alto +51,6%.

L’andamento dei segmenti vede abbastanza vicine le naked con 11.270 unità e un +19,9%, e le enduro
stradali con 11.003 pezzi e un’accelerazione pari al +36,9%. A distanza le custom con 2.821 vendite e un +10,9%, le moto da turismo con 2.527 immatricolazioni e un +15,1%, stabili le sportive con 1.693 moto e un +0,8%; infine salgono le supermotard con 1.121 moto e un +54,2%.

  • shares
  • +1
  • Mail