Benelli ripensa in grande la propria gamma

Dal 2017 Benelli punta ad espandere la proria gamma di moto con nuovi modelli pensati per il mercato europeo

Haimei Yan, direttore generale di Benelli ha dichiarato: "Al momento abbiamo solo il 302, la nuova 251 e la 600 quindi non possiamo dire di avere una gamma al momento sia in grado di attirare il mercato europeo. Ma alla fine dell'anno mostreremo una gamma molto più completa che va da 125 a 750 cc. Ci saranno la 500, un nuovo modello 600 e anche una nuova 750cc con bicilindrico parallelo, dedicate direttamente al mercato europeo. Stiamo anche lavorando per dare nuova vita ai motori tre cilindri 899 e 1200"  e in conclusione "Abbiamo davvero grandi progetti per Benelli nel 2017 per espandere la nostra gamma e fare appello ai gusti europei".

nuova-gamma-benelli-2017-2.jpg

Queste dichiarazioni potrebbero sembrare ambiziose, ma non dobbiamo dimenticare che Qianjiang è uno dei più grandi costruttori di moto in Cina con una produzione di circa un milione di moto l'anno, di queste, circa 50.000 sono attualmente con il marchio Benelli e solo 5000 esportate in Europa. Il gruppo ha diversi altri marchi per il mercato interno e un portafoglio completo di prodotti che possono essere facilmente brandizzati Benelli.

nuova-gamma-benelli-2017-3.jpg

Tra le possibili nuove proposte, sicuramente, ci sarà un nuovo tre cilindri 1200, adatto a tutti gli usi, ma dalle parole di Haimei Yan è emersa la volontà di tornare, prima o poi, in pista. Le nuove moto saranno fabbricate in Cina, ma progettazione, ricerca e sviluppo saranno realizzate tutte in Italia.

benelli-bn251-presentazione-4.jpg

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: